Amazon sta rispondendo alle accuse secondo cui sta cercando di soffocare la concorrenza per Internet via satellite

Certamente, una delle aree più redditizie in cui è coinvolto SpaceX è il servizio Internet via satellite con i suoi satelliti Starlink. Con il potenziale per enormi profitti, il servizio Internet via satellite è qualcosa che altri concorrenti stanno cercando di raggiungere, incluso Amazon. Questa settimana, il Satellite Internet Project di Amazon ha cercato di chiarire la sua posizione in risposta alle accuse del CEO di SpaceX Elon Musk secondo cui Amazon sta cercando di soffocare la concorrenza nel settore.

Il servizio Internet via satellite di Amazon si chiama Kuiper L’azienda Sta lavorando per costruire una rete a banda larga mettendo in orbita i satelliti, proprio come ha fatto Starlink. Amazon ha affermato in passato che la FCC dovrebbe considerare Starlink come un “sistema appena designato” e sottoporlo a una più ampia gamma di trattamenti normativi dopo che SpaceX ha presentato una richiesta di modifica lo scorso anno.

I rappresentanti di Amazon questa settimana hanno parlato con i funzionari della FCC e hanno esortato la FCC a non approvare una richiesta di modifica che SpaceX ha presentato a parte della sua rete satellitare. Secondo Amazon, le modifiche proposte da SpaceX sono troppo grandi per essere considerate una modifica minore dalla FCC. Invece, Amazon vuole che il sistema venga classificato come un “sistema di nuova concezione” per applicare un trattamento organizzativo più ampio.

Amazon ritiene che ciò sarebbe coerente con il precedente stabilito dalla FCC e proteggerebbe l’interesse pubblico, incoraggerebbe il coordinamento e aumenterebbe la concorrenza. Anche altri fornitori di Internet via satellite stanno rispondendo alla richiesta di modifica di Starlink. La richiesta di modifica di SpaceX era di spostare circa 2.800 satelliti nella fase iniziale della costellazione Starlink in orbita ad un’altitudine inferiore a quella precedentemente autorizzata.

READ  Marte benedice il nuovo anno mentre la Cina pubblica le riprese della sonda spaziale

La FCC deve ancora prendere una decisione sulla proposta, sebbene abbia consentito a SpaceX di posizionare dieci satelliti in orbite diverse il mese scorso. SpaceX ritiene che Amazon stia cercando di interrompere le sue operazioni perché sono lontani almeno diversi anni dal lancio del suo primo satellite.

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x