Copia ‘Salvatore Mundi’: la polizia italiana recupera una copia rubata di 500 anni dell’opera di Leonardo da Vinci

scritto da Oscar Holland, CNN

La polizia italiana ha recuperato una copia del XVI secolo del “Salvatore Mundi” di Leonardo da Vinci, il dipinto più costoso del mondo, dopo che è stato rubato da un museo di Napoli.

L’opera, forse dipinta da uno studente di un maestro rinascimentale, è stata scoperta in un appartamento durante una perquisizione nella città italiana, secondo un comunicato della polizia. Il proprietario di 36 anni della proprietà è stato trovato nelle vicinanze e arrestato perché sospettato di aver ricevuto merce rubata.

L’immagine è modellata sulla famosa rappresentazione di Cristo di Leonardo con una mano che solleva la piscina e l’altra che tiene la sfera di cristallo. Numerose copie dell’opera furono realizzate durante la vita dell’artista dai suoi allievi e assistenti.

La polizia italiana espone il dipinto restaurato, che si ritiene risalga al 1510. credito: Salvatore Laporta / IPA / Shutterstock

Sebbene non si sappia chi abbia creato questo particolare “Salvatore Mundi”, si ritiene che sia stato dipinto alla fine del 1510 da qualcuno della bottega dell’artista. Il proprietario del dipinto, il Museo San Domenico Maggiore di Napoli, ha detto sulla sua immagine sito web Ci sono “diverse ipotesi” sull’identità del pittore, con la teoria “più convincente” che dà credito allo studente di Leonardo Girolamo Alebrandi.

Si ritiene che il dipinto sia stato realizzato a Roma prima di essere portato a Napoli da Giovanni Antonio Musitola, inviato e consigliere del Sacro Romano Impero Carlo V.

L’opera è tornata brevemente nella capitale italiana nel 2019, quando è stata prestata a Villa Farnesina per la sua mostra “Leonardo a Roma”. La mostra opuscolo Lo ha descritto come una copia “meravigliosa” del capolavoro dell’artista. San Domenico Maggiore Basato su Internet Nel frattempo, ha descritto l’opera come una bozza illustrata “levigata” e “ben conservata”.
La polizia non ha specificato quando il dipinto è stato rubato, nonostante il museo di Napoli menzionato Possesso di lavoro solo nel gennaio 2020, quando è stato riportato da Roma.

Video correlato: Il momento “Salvatore Mundi” di Leonardo è stato venduto per $ 450 milioni nel 2017.

L’originale “Salvatore Mundi” di Leonardo ha fatto la storia nel 2017 quando è stato venduto per 450,3 milioni di dollari da Christie’s, New York. Una volta rifiutato come copia, è stato venduto nel Regno Unito per sole £ 45 ($ 61) negli anni ’50.
Mentre alcuni studiosi si sono opposti all’attribuzione a Leonardo, affermando che è stato almeno parzialmente creato da membri della sua bottega, il dipinto è stato restaurato e approvato prima che diventasse l’opera d’arte più costosa mai messa all’asta. È opinione diffusa che l’offerta record sia stata fatta per conto del principe ereditario saudita Mohammed bin Salman.
Tuttavia, “Salvatore Mundi” non è stato esposto pubblicamente dalla vendita del novembre 2017. Dopo che il Louvre Abu Dhabi ha annunciato che avrebbe esposto il dipinto, ha posticipato la grande rivelazione nel 2018 senza spiegazioni.

Didascalia foto in alto: una copia di “Salvatore Mundi” è stata trovata a Napoli, Italia, il 18 gennaio 2021

READ  Abigail Kim si è inchinata alla Fiorentina alla Juventus nella finale di Supercoppa italiana

Celestino Traglia

<pre id="tw-target-text" class="tw-data-text tw-text-large XcVN5d tw-ta" data-placeholder="Translation"><span lang="it">"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."</span></pre>

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x