Festeggia l’Anno di Dante in Italia con fantastiche risorse online gratuite

Segnando 700 anni dalla morte del poeta e filosofo medievale Dante Alighieri, l’Italia festeggia per tutto il 2021 con un imponente programma che include risorse gratuite e online.

Dante Alighieri, il gigante della letteratura italiana a cui spesso viene attribuito il titolo di “Padre della lingua italiana”, morì nel 1321 a Ravenna. Nel 700 ° anniversario della sua morte, i musei, le gallerie e le biblioteche italiane forniscono l’accesso a opere uniche online che raccontano la storia e l’eredità di Dante.

I disegni si vedono raramente La Divina Commedia

I festeggiamenti iniziano con la Galleria degli Uffizi a Firenze, che offre l’accesso virtuale a Una serie di 88 disegni Raffigurato La Divina Commedia, L’opera più famosa di Dante e ampiamente lodata come una delle opere eccezionali della letteratura mondiale.

La grafica raffigura varie scene del viaggio attraverso l’Inferno e il Purgatorio fino al Paradiso dopo il famoso poema di Dante. La grafica complessa e dettagliata è resa in alta definizione consentendo agli spettatori di ingrandire i portali spettrali dell’inferno, i corpi contorti dei peccatori e infine la luce brillante del cielo.

I disegni furono completati tra il 1586 e il 1588 e sono opera dell’artista rinascimentale Federico Zuccari. A causa del suo stato delicato, di solito è possibile accedervi solo con un permesso speciale ed è stato mostrato al pubblico solo due volte.

Dante nei manoscritti

La Biblioteca Civica di Bergamo sarà dedicata ogni domenica di quest’anno a Dante. Ogni settimana, la biblioteca sito web E il pagina Facebook Presentava il manoscritto o l’edizione del libro di Dante con descrizioni informative.

Presenterà la mostra virtuale “non solo” “commedia” spiegato La direttrice bibliotecaria Maria Elisabetta Manka, “Ma nei nostri cataloghi saranno rappresentate anche altre opere, le cui pubblicazioni sono molto più piccole, rispetto al capolavoro”. Ogni domenica sarà esposta una delle “opere più preziose” della Biblioteca Civica. Tra questi ci sono le edizioni delle opere del Duecento appositamente pubblicate da Dante, che sono le prime versioni della biblioteca La Divina Commedia, E una copia in miniatura del capolavoro noto come “Il Danteo”, che misura appena 50 x 35 mm.

Ballerini animati di Dante

In questo Video incantevoleGirato a Firenze e diretto da Matteo Jazzari, i ballerini dello Studio Riprese Firenze si esibiscono nelle strade deserte, stimolati dalle parole di Dante. Anche se cala la notte, la città è illuminata da luci festive. Come dice nella descrizione, “le sue parole, come la luce, verranno fuori dall’oscurità della notte”.

Conferenza Zoom di un esperto tecnico

Il British Institute di Firenze ospita un Lezione online gratuita A cura dell’esperta italiana di arte e lingua Alexandra Lawrence.

La conferenza, tenuta su Zoom, tratterà “Il drammatico rapporto di amore / odio di Dante con Firenze [that] Il mondo è stato affascinato per secoli “. La Divina CommediaDante critica la sua città natale, ma allo stesso tempo esprime grande nostalgia. Il suo esilio da Firenze nel 1302 suscitò sentimenti contrastanti.

La discussione si terrà in inglese il 10 febbraio ed è possibile accedervi tramite il collegamento Zoom in fondo alla pagina web. In preparazione per la conferenza, gli spettatori possono guardare un’altra conferenza di Lawrence, Dante e la nascita del purgatorio, Su Youtube si parla di “in particolare Canto X dal Purgatorio e Terrazza dell’orgoglio, in cui Dante fornisce tre esempi della virtù dell’umiltà scolpita come bassorilievi in ​​una roccia di montagna”.

READ  Necrologio - Barbara B. Campbell - Tribuna San Marino

Celestino Traglia

<pre id="tw-target-text" class="tw-data-text tw-text-large XcVN5d tw-ta" data-placeholder="Translation"><span lang="it">"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."</span></pre>

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x