George Clooney sull’incidente in moto: ‘Nessuno si è precipitato a chiedere aiuto’

“Il momento peggiore è arrivato”, dice George Clooney [his] La vita è diventata “intrattenimento” dopo essere stato ferito in un incidente in moto nel 2018.

L’attore ha riflettuto sull’incidente in una nuova intervista con Rivista AARP. Il post bimestrale è gestito dall’American Association of Retired Persons, un’organizzazione senza scopo di lucro dedicata agli americani di età superiore ai 50 anni.

Clooney, 59 anni, è stato ricoverato in ospedale e successivamente dimesso da un livido al ginocchio dopo l’incidente in Sardegna, Italia.

L’attore e produttore Grant Heslov, amico e socio in affari di Clooney, era presente sulla scena.

Raccontare Rivista AARP Sull’incidente: “Ho sentito questo suono. Questo suono di metallo sul metallo. Sono scivolato sulla bici e l’ho lasciato cadere, ed era steso a terra. Tutto quello a cui riuscivo a pensare era:” Oh mio Dio, è morto ? ”Poi le persone stavano scattando foto.

Clooney ha condiviso gli stessi sentimenti, dicendo alla pubblicazione: “Non sono un uomo cinico, ma ricorderò sempre quel momento, perché nessuno si è presentato a chiedere aiuto o è venuto in aiuto.

“Per loro, il momento peggiore della mia vita è stato l’intrattenimento”.

Celestino Traglia

<pre id="tw-target-text" class="tw-data-text tw-text-large XcVN5d tw-ta" data-placeholder="Translation"><span lang="it">"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."</span></pre>

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x