I download di Signal e Telegram aumentano dopo l’aggiornamento della politica sui dati di WhatsApp

Sharq Studio | Getty Images

GUANGZHOU, Cina – I download delle app di messaggistica incentrate sulla privacy Signal e Telegram stanno ottenendo un impulso poiché gli utenti cercano alternative al WhatsApp di proprietà di Facebook a causa delle preoccupazioni sulle modifiche alla politica sulla privacy del servizio.

Signal ha registrato quasi 7,5 milioni di installazioni a livello globale tramite l’Apple App Store e il Google Play Store tra il 6 e il 10 gennaio, secondo Sensor Tower. È 43 volte il numero della settimana precedente. È il numero di installazione mensile o settimanale più alto per Signal nella cronologia dell’app.

Nel frattempo, Telegram ha registrato 5,6 milioni di download in tutto il mondo da mercoledì a domenica, secondo Apptopia.

Signal afferma di avere una “crittografia end-to-end all’avanguardia” come parte del suo servizio, impedendo che i messaggi vengano letti da coloro che non sono i destinatari previsti.

Il grande aumento dei download per queste due app arriva dopo che WhatsApp ha rilasciato un aggiornamento alla sua politica sulla privacy il 4 gennaio. Dal 2016 WhatsApp condivide alcuni dati con Facebook. Ma gli utenti in precedenza avevano la possibilità di disattivarlo.

Ma a partire dall’8 febbraio, gli utenti dell’app dovranno accettare i termini aggiornati per continuare a utilizzare WhatsApp. Gli utenti in Europa e nel Regno Unito vedranno un messaggio diverso a causa delle norme sulla protezione dei dati in quelle giurisdizioni.

Tuttavia, i messaggi di WhatsApp sono crittografati, il che significa che Facebook non sarà in grado di vedere i loro contenuti. Ma WhatsApp raccoglie molti altri dati che possono essere condivisi con la casa madre.

Questi dati includono Informazioni di registrazione dell’account come il numero di telefono, i dati delle transazioni, le informazioni relative al servizio, le informazioni su come interagire con gli altri, comprese le attività commerciali durante l’utilizzo del servizio e le informazioni sul dispositivo mobile.

READ  DXC Technology, un nuovo gigante per la trasformazione digitale

In una dichiarazione di lunedì, WhatsApp ha affermato che questo aggiornamento non influisce sulla privacy dei messaggi inviati ad amici e familiari. Ha spiegato che l’aggiornamento includerà “modifiche relative alla messaggistica di un’azienda su WhatsApp, che è facoltativa e fornisce maggiore trasparenza su come i dati vengono raccolti e utilizzati”.

WhatsApp dice I dati condivisi con Facebook vengono utilizzati per contribuire a migliorare l’infrastruttura, aumentare la sicurezza e la protezione e migliorare i servizi fornendo suggerimenti o personalizzando funzionalità e contenuti. Ciò potrebbe includere anche integrazioni tra i prodotti a marchio Facebook e WhatsApp.

Dopo l’annuncio, il CEO di Tesla Elon Musk ha esortato i suoi seguaci su Twitter La scorsa settimana a “usare Signal”.

Signal ha riferito la scorsa settimana che i codici di verifica inviati agli utenti tramite messaggio di testo per iniziare a utilizzare l’app sono stati ritardati a causa dell’elevata domanda. Signal ha affermato di aver aggiunto ulteriori server per gestire l’afflusso di nuovi utenti.

Signal ha dichiarato in un tweet: “Continuiamo a battere i record di traffico e ad aumentare la capacità man mano che sempre più persone assorbono quanto odiano i nuovi termini di Facebook”. “Se non sei riuscito a creare un nuovo gruppo di recente, riprova. I nuovi server sono pronti a servirti.”

Nonostante l’enorme aumento dei download di Signal e Telegram, WhatsApp non ha registrato un calo, secondo Adam Blacker, Vice President of Insights di Apptopia.

“È molto radicato. Penso che ci siano pochissime persone che usano WhatsApp quotidianamente che lo eliminano di recente”, ha detto Blacker alla CNBC via e-mail.

“Anche coloro che scaricano e utilizzano Signal o Telegram continueranno a utilizzare WhatsApp dove si trovano la maggior parte dei loro amici e familiari. Potrebbero iniziare a parlare con certe persone su Signal ma parlare comunque con la loro mamma su WhatsApp.

READ  Cisco Italia è il partner tecnologico globale di Enel

Fino Neri

<pre id="tw-target-text" class="tw-data-text tw-text-large XcVN5d tw-ta" data-placeholder="Translation"><span lang="it">"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."</span></pre>

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x