I legislatori repubblicani in Georgia hanno introdotto una legislazione che limita il voto

Se le nove azioni proposte vengono superate: Questo viene dopo le elezioni in cui i Democratici hanno fatto progressi storici nello stato – Potrebbe rimodellare drasticamente gli elettori della Georgia e avere un impatto importante sulle elezioni di medio termine del 2022. I repubblicani affermano, facendo eco a un argomento molto infondato dell’ex presidente Donald Trump, che sono necessarie misure per prevenire la frode degli elettori, nonostante la mancanza di prove Tuttavia, ha svolto un ruolo nel risultato delle elezioni del 2020.

Uno dei progetti di legge richiederebbe una scusa per il voto per assente e abrogherebbe una legge del 2005 sostenuta dai repubblicani che consentirebbe il voto per assente senza una scusa. Secondo il disegno di legge, gli elettori devono avere almeno 75 anni di età, essere assenti dai loro collegi elettorali, celebrare l’allontanamento religioso, avere una disabilità fisica o essere tenuti a fornire assistenza continua a una persona con disabilità fisica, o essere obbligati a lavorare per proteggere la loro salute o la vita o l’incolumità del pubblico per tutto il tempo in cui le urne sono aperte per “qualificarsi per il voto per assente”.

I disegni di legge vieteranno anche le urne e richiederanno agli elettori di presentare le carte d’identità quando richiedono un voto per assente. Un altro progetto di legge limita chi può distribuire le domande di voto per assente a funzionari elettorali e attivisti in Georgia, e impedisce a gruppi esterni e organizzazioni senza scopo di lucro di inviare domande agli elettori.

Altre misure introdotte dai legislatori repubblicani statali amplierebbero la portata degli osservatori elettorali, impedirebbero ai nuovi residenti della Georgia di votare nei ballottaggi e richiederebbero aggiornamenti mensili dei funzionari elettorali per gli elettori deceduti.

READ  Guerra nucleare nel 2021? L'Iran sembra pronto

Il presidente del Senato Pro Tempor Butch Miller, che ha co-sponsorizzato i progetti di legge, ha detto che “differiscono nel loro approccio per riaffermare la fiducia in un sistema elettorale che ha perso credibilità presso la maggioranza dei georgiani”.

“Voglio che ogni voto legale sia conteggiato e voglio un migliore accesso per tutti gli elettori. Accusare i nostri sforzi di riforma con la repressione è una tattica politica, pura e semplice. Anche quelli di noi che non hanno mai affermato che le elezioni siano state rubate si rendono conto che il gli elettori hanno perso “, ha detto in una dichiarazione alla CNN Trust nella legittimità del regime, dobbiamo lavorare per ripristinarlo.

Il pacchetto è stato severamente rimproverato dai legislatori democratici statali dopo essere stato introdotto.

“Quanto è patetico rispondere alle perdite elettorali cambiando le regole elettorali invece di cambiare il corso della politica e il tono?” Democratico di stato Josh McCloren cinguettio.
Il suo messaggio è stato ripreso dal senatore democratico. Nikki Merritt, che ha twittatoI repubblicani di GA sono molto deboli e l’unico modo per vincere è impedirti di votare.
Allo stesso modo, Terry Anolyevich, un rappresentante di un paese democratico cinguettio: “Una buona legislazione corregge un errore. Risolve un problema. La soppressione degli elettori non cambierà il motivo per cui l’Assemblea generale repubblicana di novembre e gennaio ha respinto”.
Il Account Twitter del Senato Democratico della Georgia Ha anche affermato che le azioni proposte sono ciò che accade quando “i Democratici vincono all’Assemblea Generale”.

“Questi progetti di legge presentati dal Republican Day al Senato in Assemblea Generale sono un elenco di tattiche di compressione del voto volte a ridurre la partecipazione degli elettori, e specificamente mirate a invertire l’influenza degli elettori neri e altri elettori di colore”, ha detto il post.

READ  Shock e rabbia per il Tigray racconta "gravi crimini" delle forze eritree | Notizie di Abi Ahmed

I democratici hanno vinto seggi al Senato della Georgia nel ballottaggio di gennaio e, a novembre, il presidente Joe Biden è diventato il primo democratico a vincere un’elezione presidenziale nello Stato di Peach in quasi tre decenni.

Sebbene non ci siano problemi di sicurezza diffusi con il voto a livello nazionale, i legislatori repubblicani si trovano in stati di conflitto in tutto il paese. Ha pagato per ulteriori restrizioni di voto.

In Pennsylvania, i repubblicani stanno cercando di abrogare il No Excused Absentee Vote Act approvato nel 2019 attraverso la legislatura a guida repubblicana dello stato.

E in Arizona, un disegno di legge sponsorizzato dai repubblicani annullerebbe la lista permanente di voto anticipato dello stato, che consente agli elettori di ricevere automaticamente le schede per posta per ogni elezione.

Questa storia è stata aggiornata con ulteriori informazioni.

Correzione: una versione precedente di questa storia ha mancato il voto di assente ingiustificato. Era il 2005.

Kelly Mina della CNN ha contribuito a questo rapporto.

Sergio Venezia

<pre id="tw-target-text" class="tw-data-text tw-text-large XcVN5d tw-ta" data-placeholder="Translation"><span lang="it">"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."</span></pre>

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x