Il fotografo scatta una foto una volta nella vita di un pinguino giallo

TORONTO – La fotografa naturalistica belga Eve Adams era nel bel mezzo di una spedizione di due mesi nell’Atlantico meridionale quando ha incontrato qualcosa che non aveva mai visto prima: un pinguino giallo in mezzo a una colonia di 120.000 pinguini reali.

Adams ha condiviso il suo incontro con il Canary Yellow Penguin giovedì su Instagram, ottenendo migliaia di Mi piace.

Adams ha scritto: “Vinci la lotteria della natura vedendo la più bella delle strade di un re e con la possibilità di scattare foto”.

Il raro uccello è stato avvistato mentre Adams e il suo equipaggio scaricavano attrezzature di sicurezza e cibo a Salisbury Plain, un’isola della Georgia del Sud. Quello che gli è successo dopo non è avvenuto se non per un colpo di fortuna.

“Mentre scaricavamo i nostri gommoni dopo essere atterrati su una spiaggia remota dell’isola della Georgia del Sud, questo esilarante King’s Path si è diretto verso di noi in mezzo a un caos pieno di elefanti antartici, foche e migliaia di altri”, ha scritto Adams.

Il fotografo è stato abbastanza fortunato che il pinguino dai colori vivaci sia atterrato sulla spiaggia e il suo equipaggio si sia rinchiuso, rendendosi abbastanza visibile da scattare una foto senza ostacoli in mezzo a un disordinato mix di smoking e foche.

Le foto di Adams mostrano l’uccello color crema che nuota a pancia in giù e vaga per la spiaggia accanto alle sue controparti in bianco e nero.

Lo strano colore giallo è causato da una condizione di pigmentazione chiamata leucismo. Simile ai pinguini bianchi, la condizione è un difetto congenito causato da una mancanza di pigmento nella loro pelle e negli occhi, risultando in una tinta giallastra.

READ  Un minatore d'oro dello Yukon scopre un cucciolo di lupo dell'era glaciale mummificato

“Ieri la stampa ha scattato queste foto, e da allora il telefono non ha smesso di squillare … Sembra che abbiamo un disperato bisogno di qualche tranquilla notizia gialla”, ha scritto.

Mentre Adams ha fotografato l’uccello nel dicembre del 2019, ci è voluto più di un anno per la pubblicazione delle foto a causa dei requisiti della sua galleria.

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x