La NASA condivide uno straordinario primo piano di un’enorme valle su Marte

I ricercatori dell’Università dell’Arizona hanno catturato alcune splendide foto della più grande valle del nostro sistema solare. È la Valles Marineris Valley su Marte, che è circa cinque volte più lunga e quattro volte più profonda del Grand Canyon in Arizona.

Valles Mariners Valley, o Mariner Valley, si estende lungo l’equatore marziano. È lungo 4.000 chilometri (2.500 miglia) e profondo 7 chilometri (4 miglia). Per fare un confronto, il Grand Canyon è lungo circa 800 chilometri (500 mi) e profondo 1,6 chilometri (1 mi). Gli interi Stati Uniti d’America sono lunghi circa 4.500 chilometri (2.800 miglia), quindi immagina una valle così lunga. Impressionante, non è vero?

per me NASALa maggior parte dei ricercatori concorda sul fatto che JM Marineris sia una grande “crepa” tettonica nella crosta di Marte. Si presume che la valle si sia formata quando il pianeta si è raffreddato e che sia stata influenzata dall’innalzamento della crosta nella regione di Tharsis, e poi espansa dalle forze dell’erosione. “Tuttavia, sembra che ci siano alcuni canali che potrebbero essere stati formati dall’acqua vicino ai fianchi orientali della faglia”, spiega la NASA.

I ricercatori hanno utilizzato l’esperimento di imaging ad alta risoluzione della NASA (Highrise) Per fotografare Valles Marineris. L’enorme fotocamera pesa circa 143 libbre (65 kg) e può acquisire immagini contenenti fino a 28 gigabyte (gigabit) di dati in sei secondi.

Le foto ravvicinate di Valles Marineris aiuteranno i ricercatori a capire meglio come si è formata. Aiuta ad esplorare ulteriormente Marte e ad acquisire nuove conoscenze del suo clima e della sua storia. E le persone comuni come me possono ammirare gli scienziati, la fotocamera e la bellezza di immagini come questa.

READ  Un satellite in legno

[via DPReview; image credits: University of Arizona, NASA, JPL]

Giustina Rizzo

<div id="tw-container" class="YQaNob" data-cp="1" data-nnttsvi="1" data-sm="1" data-sugg-time="500" data-sugg-url="https://clients1.google.com/complete/search" data-uilc="en"> <div> <div class="jhH5U"> <div id="tw-ob" class="tw-src-ltr"> <div class="oSioSc"> <div id="tw-target"> <div id="kAz1tf" class="g9WsWb"> <div id="tw-target-text-container" class="tw-ta-container hide-focus-ring tw-nfl"> <pre id="tw-target-text" class="tw-data-text tw-text-large XcVN5d tw-ta" data-placeholder="Translation"><span lang="it">"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."</span></pre> </div> <div id="tw-target-rmn-container" class="tw-ta-container hide-focus-ring tw-nfl"> <pre id="tw-target-rmn" class="tw-data-placeholder tw-text-small tw-ta" data-placeholder=""></pre> </div> <div class="iYB33c"> <div class="dlJLJe"> <div data-cviv="false" data-ved="2ahUKEwiOx_KV_9ntAhXSh-YKHWflBCAQz_AEMAB6BAgBEA8"> <div class="U9URNb"><img id="dimg_9" class="rISBZc M4dUYb" src="image/png;base64,iVBORw0KGgoAAAANSUhEUgAAABQAAAAUCAQAAAAngNWGAAAA/0lEQVR4AYXNMSiEcRyA4cfmGHQbCZIipkuxnJgMStlMNmeyD2dwmc8+sZgxYJd9ErIZFHUyYYD7fkr6l4/rnvmtl7+KitrqV/fq2Y5eLY3Z9S48eRLe7BmVZ9qhTLhQ0algzZWQOVKSsCF8OjAnwbxDTWFDUhPK/jMr1H6HE/IqRky2DyvCefuwItwZzodVoYRiLqMkVCXrwpJ9twZ+sgfDYEFYl8wIWxZ9uFf7zkallxlJh4YrLGsKjZRx7VGHhLqwgFUN45DGdb8MeXGpgB4ABZdeDcpZEY51A+hyLKz4S1W4MQWm3AibWtgWmk6dyISa1pSdyWTOlLXVp0+eL9D/ZPfBTNanAAAAAElFTkSuQmCC" alt="Community-verified icon" width="16" height="16" data-atf="0" /></div> </div> </div> <div id="tw-tmenu" class="tw-menu"></div> </div> </div> </div> </div> </div> <div id="tw-images"></div> <div class="dURPtb"></div> <div> <div></div> </div> </div> </div> </div> <div class="KFFQ0c"></div>

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x