L’inaugurazione solleva sospetti tra i teorici della cospirazione a Qanun

College Park, Maryland. Per anni, legioni di teorici della cospirazione di QAnon si sono incoraggiati l’un l’altro a “fidarsi del piano” mentre aspettano il giorno in cui il presidente degli Stati Uniti Donald Trump organizzerà arresti di massa, processi militari ed esecuzioni dei suoi nemici che adorano il Diavolo e sacrificano i bambini.

Preservare la fede non è stato facile quando il giorno dell’inaugurazione non ha preannunciato l’inizio della “tempesta”, l’orribile racconto che credevano sarebbe arrivato per eminenti democratici e nemici dello “stato profondo” di Trump. I seguaci di QAnon sono stati alle prese con rabbia, confusione e delusione mercoledì quando il presidente Joe Biden ha giurato.

Alcuni credenti hanno trovato un modo per distorcere la complessa narrativa della teoria della cospirazione per adattarla alla loro convinzione che la vittoria di Biden fosse un’illusione e che Trump si sarebbe assicurato un secondo mandato. Altri si sono aggrappati all’idea che Trump sarebbe rimasto il “boss ombra” in tutto Biden. Alcuni hanno persino lanciato l’idea che l’inaugurazione sia stata generata dal computer o che Biden stesso possa essere un misterioso “Q”, che presumibilmente dall’interno del governo diffonde indizi vaghi sulla trama.

Ma per molti altri, la partenza di Trump ha sollevato sospetti.

“Sono molto spaventato ora, sento davvero che non succederà nulla ora”, ha scritto un poster su un canale Telegram popolare tra i credenti di QAnon. “Sono solo devastato.”

Mike Rothschild, autore di un prossimo libro su QAnon intitolato “The Storm on Us”, ha detto che è troppo presto per valutare se l’ondata di delusione che ha travolto i ranghi di QAnon mercoledì sia stata un punto di svolta o una battuta d’arresto transitoria per il movimento.

“Penso che queste persone abbiano rinunciato a molto e sacrificato molto nelle loro famiglie e nelle loro vite personali”, ha detto. “Hanno creduto in questo così perfettamente che il solo voltarsi indietro non è nel mondo reale per la maggior parte di queste persone”.

READ  Immagini: l'esercito del Myanmar prende il potere | Galleria di notizie

Mercoledì, quando è diventato chiaro che l’inaugurazione di Biden sarebbe continuata, molti dei forum e dei gruppi online di QAnon sono stati bombardati da boicottatori e troll che si facevano beffe del complotto. Alcuni dei vecchi poster di QAnon hanno detto che hanno intenzione di stare lontano dai social media, anche se temporaneamente.

“Trump ha detto:” Il meglio deve ancora venire. Non mi arrendo “, ha scritto l’utente di Telegram Qtah in un annuncio al suo abbonato di 30.000 che si stava prendendo una pausa sui social media.

Alcuni gruppi hanno colto l’attimo nel tentativo di reclutare sostenitori frustrati di QAnon per la supremazia bianca e altri movimenti neofascisti di estrema destra come i Proud Boys. Mercoledì, ad esempio, un poster anonimo su 4chan in un thread ipotizzava che “Questo sarebbe il momento perfetto per iniziare a diffondere la propaganda di Nat Soc nei gruppi di Qanon. Ovviamente, questo è un punto molto basso per i credenti di QN, e una volta che le persone lo faranno, cercheranno dei modi. Per aggrapparsi alla speranza di nuovo. ” Nat Sook significa nazionalsocialismo, comunemente indicato come nazismo.

QAnon è apparso nel 2017 con bacheche online anonime prima di passare a Twitter, Facebook e altre piattaforme importanti che sono state lente a ripulire i loro siti dalla teoria del complotto.

Sebbene Facebook e Twitter si siano impegnati l’anno scorso a liberare i loro siti da QAnon, gli account con migliaia di fedeli seguaci sono rimasti fino a questo mese, quando le aziende tecnologiche hanno finalmente interrotto migliaia di utenti che hanno usato la retorica violenta per incoraggiare le proteste sui risultati delle elezioni al Campidoglio degli Stati Uniti. Il 6 gennaio.

READ  La Cina arresta Cheng Li, conduttrice australiana della CGTN, sospettata di "fornire illegalmente segreti di Stato all'estero"

Twitter ha annunciato di aver sospeso più di 70.000 account su QAnon nei giorni successivi ai disordini. Nel frattempo, questo mese Facebook ha sciolto più di 57.000 pagine, gruppi, profili Facebook e account Instagram. A Trump è stato anche vietato di usare i suoi account Facebook, Twitter e YouTube.

La repressione ha portato alcuni dei più accaniti teorici della cospirazione a fuggire verso siti di social media meno popolati come MeWe e l’app di messaggistica Telegram, dove hanno attirato rapidamente migliaia di follower.

Ma il commento sui social media ha paralizzato le chiacchiere di QAnon sui siti, con riferimento ai popolari hashtag di QAnon come Fatefor Trump e. Hold The Line di circa il 90%, secondo un’analisi della società di media intelligence Zignal Labs.

Altri sostenitori di QAnon hanno ancora trovato il modo per promuovere il loro messaggio su Facebook e Twitter, esortando i follower a mantenere la speranza che Trump avrebbe trovato un modo per rimanere in carica o smascherare la rete “deep state” di leader governativi che credevano di gestire l’episodio del commercio sessuale minorile.

Video e post su Facebook, Telegram e YouTube prevedono che Trump assumerà il controllo del sistema di trasmissione di emergenza per dichiarare la legge marziale e arrestare eminenti democratici.

“Questa inaugurazione presidenziale che vedremo la prossima volta … ti dico che sarà la cosa più grande che abbiamo visto nella storia degli Stati Uniti”, ha avvertito una cantante pro-Trump che promuove teorie del complotto, in un video di Facebook che è stato visto più di 350.000 volte da lunedì.

Ma il pacifico trasferimento di potere da Trump a Biden è avvenuto mercoledì.

Tra i disertori apparentemente degni di nota c’è Ron Watkins, un importante promotore di teorie del complotto per frode elettorale che aiuta a gestire una bacheca online dove le teorie del complotto di QAnon sono dilaganti.

READ  Il Canada sta aumentando la domanda di vaccini attingendo al pool globale che è stato originariamente istituito per i paesi poveri

“Abbiamo fatto tutto il possibile”, ha scritto Watkins in una mail di Telegram pochi minuti dopo che Biden aveva prestato giuramento. “Ora dobbiamo mantenere il nostro mento e tornare alla nostra vita nel miglior modo possibile”.

Travis Vue, un teorico della cospirazione che ha co-ospitato il podcast anonimo QAnon con il suo pseudonimo, ha detto che Watkins ha incoraggiato i sostenitori di Trump a recarsi a Washington per partecipare alla manifestazione del 6 gennaio che ha portato alle rivolte del Campidoglio.

“Ha causato molti danni a molte persone”, ha detto. “È responsabile di molto dolore”.

Altri seguaci di QAnon hanno trascorso il loro tempo online mercoledì chiamando Biden un presidente illegittimo e accusando i democratici di frode elettorale. La rappresentante repubblicana Marjorie Taylor Green, che ha espresso sostegno alle teorie del complotto, ha chiesto che Biden sia ritenuto responsabile tramite i suoi account Twitter, Facebook e Telegram mentre il nuovo presidente ha prestato giuramento.

Altri seguaci hanno continuato a cercare prove che le profezie di Qanun si sarebbero avverate, con numerosi post sui social media che indicano che il discorso di Trump mercoledì è stato pronunciato davanti a 17 bandiere americane – un numero enorme per i teorici della cospirazione di Qunun perché “Q” è la diciassettesima lettera. Dall’alfabeto.

“Penso che la partita sia ancora in corso e non sia ancora finita!” Un utente di QAnon ha scritto ai suoi 26.000 follower su Telegram pochi istanti dopo che Biden si è insediato.

—-

Seitz ha riferito da Chicago e Clipper ha riferito da Providence, Rhode Island. Il giornalista dell’Associated Press Garans Burke di San Francisco, i ricercatori dell’Università della California, il laboratorio di indagini del Berkeley Human Rights Center e il programma di segnalazione investigativa hanno contribuito a questo rapporto.

Sergio Venezia

<pre id="tw-target-text" class="tw-data-text tw-text-large XcVN5d tw-ta" data-placeholder="Translation"><span lang="it">"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."</span></pre>

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x