Merrick Garland si impegna a prendere di mira i suprematisti bianchi come Attorney General | Merrick Garland

Nella sessione del Senato di lunedì, il candidato del procuratore generale Merrick Garland Si impegnerà a perseguire i “fanatici bianchi e altri” che hanno attaccato il Campidoglio degli Stati Uniti il ​​6 gennaio, a sostegno del tentativo di Donald Trump di invertire la sua sconfitta elettorale.

L’impegno è contenuto in Garland Testimonianza di apertura Per l’udienza davanti alla Commissione Giudiziaria del Senato, rilasciata sabato sera.

“Se confermato”, ha detto Garland, supervisionerei il perseguimento dei suprematisti bianchi e altri che hanno preso d’assalto il Campidoglio il 6 gennaio – un raccapricciante attacco che ha cercato di distruggere la pietra angolare della nostra democrazia: il trasferimento pacifico del potere a un governo appena eletto. “

Cinque persone, tra cui un poliziotto, sono state uccise come conseguenza diretta dell’attacco al Campidoglio, davanti al quale Trump ha chiesto ai suoi sostenitori di “combattere a morte” contro il risultato delle elezioni presidenziali. Trump ha perso contro Joe Biden 306-232 nell’Electoral College e per oltre 7 milioni di voti nel voto popolare.

Più di 250 partecipanti sono stati accusati nei disordini del Campidoglio. Come NPR menzionatoGli imputati sono per lo più bianchi e maschi, anche se ci sono delle eccezioni.

I pubblici ministeri federali affermano che un ex membro di una banda di Latin Kings si è unito alla banda, così come due agenti di polizia della Virginia. Un uomo ha partecipato a una felpa “Campo di Auschwitz”, come ha fatto il rabbino Messiani. I membri della milizia di estrema destra che indossavano attrezzature tattiche si sono ribellati accanto al commissario della contea, un addetto ai servizi igienico-sanitari a New York Due volte medaglia d’oro olimpica. “

READ  L'Arabia Saudita rifiuta il rapporto dell'intelligence statunitense sull'uccisione di Khashoggi | Notizie di Jamal Khashoggi

Nella sua testimonianza, Garland ha fatto riferimento al suo ruolo dal 1995 al 1997 nella supervisione del perseguimento dei responsabili Attentato a Oklahoma City, Atrocità razziste dei bianchi in cui sono state uccise 168 persone, inclusi 19 bambini.

Trump è stato messo sotto accusa una seconda volta per incitamento alla rivolta, ma è stato assolto dopo che solo sette repubblicani si sono uniti. Democratici In Senato si vota sulla condanna, 10 in meno della maggioranza richiesta.

“È il momento opportuno per riaffermare che il ruolo del procuratore generale è quello di servire lo stato di diritto e garantire una giustizia uguale davanti alla legge”, ha detto Garland.

Il 68enne giudice d’appello federale è il più noto Ha persino negato un’udienza nel 2016 Quando il leader repubblicano del Senato Mitch McConnell lo ha bandito come la terza scelta di Barack Obama per la Corte Suprema.

La scelta di Biden di Garland come procuratore generale è vista come una mossa conciliante nella capitale controllata dai democratici ma solo con margini ristretti, il Senato si è diviso 50-50 con il vicepresidente Kamala Harris nel voto al tie-break.

Nella sua testimonianza, Garland ha detto che sarebbe stato indipendente da Biden, avendo cura di “regolare rigorosamente le comunicazioni con la Casa Bianca” e agire “come un avvocato … per il popolo degli Stati Uniti”.

Trump ha fatto pressioni sul suo primo procuratore generale, Jeff Sessions, perché facesse la sua cosa, poi ha visto il suo secondo, William Barr, farlo in gran parte, interferendo con le indagini sull’interferenza russa nelle elezioni e nei rapporti tra Trump e Mosca.

READ  Guerra nucleare nel 2021? L'Iran sembra pronto

Se confermato, Garland dovrebbe affrontare decisioni delicate su questioni tra cui Trump, che ora è sottoposto a un’indagine penale e civile, e Hunter Biden, il figlio del nuovo presidente i cui affari fiscali sono in discussione perché rimane un obiettivo di tanti diritti.

Alcuni di sinistra hanno espresso la preoccupazione che Garland possa essere politicamente moderata.

Ad esempio, il fondatore di Black Lives Matter, LaTosha Brown, ha dichiarato a The Guardian: “Ciò che mi preoccupa è che non ha una solida storia sui diritti civili … Anche quando Obama lo ha nominato, una critica è stata che stava facendo una concessione con quello che credeva fosse un candidato Pulito per avere successo.

Nella sua testimonianza, Garland ha detto che il lavoro sui diritti civili al Dipartimento di Giustizia deve essere migliorato.

“Le comunità di colore e altre minoranze continuano a subire discriminazioni nell’edilizia abitativa, nell’istruzione, nell’occupazione e nel sistema di giustizia penale, e sopportano il peso maggiore dei danni causati dall’epidemia, dall’inquinamento e dai cambiamenti climatici”, ha affermato.

Garland dovrebbe essere confermata.

Sergio Venezia

<pre id="tw-target-text" class="tw-data-text tw-text-large XcVN5d tw-ta" data-placeholder="Translation"><span lang="it">"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."</span></pre>

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x