Quelli provenienti da Slovacchia e San Marino saranno messi in quarantena in Danimarca dal 3 ottobre

Il ministero degli Affari esteri danese ha deciso che i viaggiatori dalla Slovacchia e San Marino diretti in Danimarca dovranno autoisolarsi all’arrivo a partire dal 3 ottobre.

Nel suo aggiornamento settimanale degli avvisi di viaggio per Unione Europea / paesi Schengen e Regno Unito, il ministero degli Esteri danese ha deciso di aggiungere la Slovacchia e San Marino all’elenco dei paesi ad alto rischio con un alto tasso di infezione da Coronavirus.

Secondo un comunicato diffuso dallo stesso ministero, il tasso di contagio in Slovacchia nell’ultima settimana è stato di 34,5 per 100.000 mentre a San Marino di 34,8, che è superiore alla soglia di 30 casi per 100.000 fissata dal Danish Statins Serum Institute (SSI ).

A partire da sabato 3 ottobre 2020, è richiesto uno scopo riconosciuto per entrare in Danimarca per le persone residenti a San Marino e in Slovacchia, come in Andorra, Belgio, Francia, Irlanda, Islanda, Croazia, Lussemburgo, Malta, Monaco, Paesi Bassi, Portogallo, Romania , Svizzera, Spagna, Gran Bretagna, Repubblica Ceca, Ungheria e AustriaIl ministero osserva, rilevando che tutti gli arrivi da questi paesi dovranno essere messi in quarantena anche in Danimarca.

Allo stesso tempo, il ministero raccomanda vivamente ai cittadini e ai residenti danesi di evitare viaggi non necessari in questi paesi.

Raccomanda inoltre ai suoi cittadini e residenti di astenersi dal fare qualsiasi viaggio, ma sono assolutamente necessari nei seguenti paesi, a causa delle restrizioni all’ingresso imposte agli arrivi dalla Danimarca: Estonia, Finlandia, Lettonia, Lituania, Belgio, Irlanda, Islanda, Paesi Bassi, Gran Bretagna e Ungheria.

I viaggiatori danesi che intendono recarsi in Germania o transitare nel paese vengono anche ricordati delle ultime modifiche apportate dal governo federale.

READ  Il gol dell'Italia appare come Kakas in Belgio

Le autorità tedesche hanno annunciato che i requisiti di quarantena per gli arrivi dalla regione della capitale saranno inaspriti dal 1 ° ottobre in poi. Tuttavia, il transito attraverso la Germania continuerà ad essere consentitoIl ministero osserva.

Anche la regione dello Jutland settentrionale è stata aggiunta all’elenco delle aree ad alto rischio del Belgio, quindi i viaggiatori da queste regioni al Belgio devono essere messi in quarantena e testati all’arrivo, insieme all’area metropolitana che il Belgio in precedenza considerava un’area ad alto rischio.

I cittadini di paesi terzi ammessi a entrare in Danimarca rimangono solo residenti nei seguenti paesi: Australia, Canada, Georgia, Giappone, Nuova Zelanda, Ruanda, Corea del Sud, Thailandia, Tunisia e Uruguay.

Celestino Traglia

<pre id="tw-target-text" class="tw-data-text tw-text-large XcVN5d tw-ta" data-placeholder="Translation"><span lang="it">"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."</span></pre>

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x