Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

Parte oggi l’evento televisivo più seguito, amato e criticato d’Italia: il Festival di Sanremo. E come tutti gli anni, insieme alla canzone italiana e ai suoi più illustri rappresentanti, i co-protagonisti saranno gli splendidi fiori marchio di fabbrica della cittadina ligure.
A gestire questo aspetto del Festival saranno ben 23 fioristi, volontari, tra cui spicca la “nostra” Mara Verbena, ormai una veterana di grandi eventi.
La storica fiorista sammarinese è stata intervistata da sanremonews.it quale rappresentante dei professionisti che si occupano dell’evento sanremese.
“Siamo qui per onorare i fiori di Sanremo – ha dichiarato – Grazie ad un accordo con ‘piante e fiori d’Italia’ con il comune di Sanremo, con la collaborazione del mercato dei fiori sanremese. Porteremo la grande produzione e la meraviglia che Sanremo ha sempre fatto nella storia. Cominciamo con la sala stampa perché i giornalisti ed il pubblico devono sapere che i fiori sono importanti, i fiori fanno bene alla vita quindi ci vogliono”.
Mara Verbena entra quindi nel tecnico. “L’anno scorso avevamo diviso le serate per varietà di fiori, quest’anno per colore” racconta, anticipando che questa sera per l’esordio i fiori saranno bianchi, la seconda gialla, la terza arancio, la quarta rossa e la quinta sarà rosa. “In queste serate vedrete fiori degli stessi colori ma abbinati tra di loro” assicura l’artigiana.
Per il red carpet invece è stato disposto un altro allestimento usando tronchi di sughero, piante aromatiche e primule. “È un bel lavoro – racconta ancora la sammarinese – Ci fa piacere essere qua a Sanremo. Amiamo i nostri fiori ed il nostro lavoro e tutto quello che si può fare per far capire l’importanza di questa cosa ci dà soddisfazione e piacere. Ringraziamo il Comune di Sanremo per l’opportunità che ci ha dato nuovamente dopo l’anno scorso” chiosa la fiorista.