Sci alpino: Schwartz batte Bentorrault per la medaglia d’oro maschile

Cortina d’Ampezzo, Italia: L’austriaco Marco Schwartz ha vinto l’evento congiunto maschile ai Campionati mondiali di sci alpino e ha vinto il suo primo titolo mondiale lunedì.

Il 25enne, che è quinto dopo il Super G al mattino, ha concluso in modo pulito in slalom battendo il campione in carica e favorito in vista della gara del campione di Coppa del Mondo francese Alexis Pinturo, di 0,04 secondi.

Lo svizzero Loic Meillard ha commesso un errore fatale nello slalom chiudendo con una medaglia di bronzo 1:12 davanti alla velocità.

“Ne sono davvero felice. “Il Super J è stato divertente la mattina e questo pomeriggio era molto vicino ad Alexis in uno stadio del ghiaccio”, ha detto Schwartz.

“Mi stavo concentrando su me stesso e ho fatto un ottimo lavoro”.

Sulla pista di slalom progettata dal loro allenatore, i corridori svizzeri sono rimasti delusi, con il co-campione 2017 Luca Ernie che è stato eliminato dopo diversi cancelli.

Anche Vincent Krishmaier, che la scorsa settimana ha vinto le medaglie di discesa libera e Super J, ha fatto lo slalom, ma Schwartz si è assicurato che il titolo andasse agli austriaci.

Dopo un buon inizio, i leader della Coppa del Mondo di slalom hanno mantenuto il controllo aggiungendo alle loro medaglie di bronzo e slalom combinate dei Campionati del Mondo 2019.

Il canadese James Crawford, che ha scatenato una sorpresa segnando il miglior tempo nel Super J, ha limitato i danni nella gara di slalom ma si è dovuto accontentare del quarto posto a 0.21 dal podio.

READ  In Spagna - Eriksen contro il Real: Inter, il cambio soddisfa tutti?

“Devi mettere le cose in chiaro. È stato un piccolo evento e una grande battaglia tra così tanti atleti”, ha detto Benturolt, che è tornato al suo luogo di allenamento a Ritteralm, in Austria, dopo aver vinto la medaglia di bronzo la scorsa settimana.

“Oggi è una seconda medaglia. Va bene, e devo contarci. Ovviamente perdere quattro centesimi di secondo è un po ‘doloroso ma i miei mondiali non sono finiti”.

Binturolt sarà il primo contendente nello slalom gigante di venerdì mentre è in testa alle finali di Coppa del Mondo nella disciplina, e segnerà anche un’altra medaglia nello slalom di domenica con un altro duello con Schwartz che incombe.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x