Si chiamerà SF21 la Rossa da scoprire a Barcellona

La Ferrari cambierà nome il prossimo anno: mentre Red Bull ha deciso di nominare quest’anno le regole aggiornate del campionato monoposto 2021 aggiungendo la lettera B alla sigla RB16, a Maranello hanno ritenuto opportuno abbandonare il nome sinistro, la SF1000 per passare alla SF21 più semplice, anche se la base del sedile era più semplice. I singoli sono gli stessi quest’anno, anche se modificati in termini di aerodinamica e con un motore completamente nuovo.

La monoposto non verrà presentata come di consueto, ma verrà proiettata in diretta sul tracciato di Barcellona il 1 marzo, giorno di apertura dei test invernali in programma per la pista catalana che si correranno fino al 3 marzo.

Ma a febbraio, la Scuderia non perderà l’occasione di presentare il duo di piloti Charles Leclerc e Carlos Sainz agli sponsor e partner del team oltre che ai giornalisti, anche se lo spagnolo fa il suo debutto al Rosso. Ieri si è messo in contatto con i tecnici con cui lavorerà il prossimo anno.

Mattia Binotto ha confermato che la prima uscita del pilota iberico avverrà a gennaio con la Ferrari SF71H, monoposto 2018, anche se il team potrà utilizzare la più recente (e vincente) SF90.

READ  "Diavolo, Raton era un covid." Manuelito non reagisce bene

Celestino Traglia

<pre id="tw-target-text" class="tw-data-text tw-text-large XcVN5d tw-ta" data-placeholder="Translation"><span lang="it">"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."</span></pre>

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x