Tecnologia DXC: Data Intelligence Academy per 15 laureati

DXC Technology, fornitore leader di servizi IT, assumerà 15 neolaureati, che personalizzeranno un corso di formazione “completamente digitale” su intelligenza artificiale e big data. Il primo inizierà a maggio Data Intelligence Academy, Un percorso di formazione e introduzione nel campo dell’Intelligenza Artificiale e dei Big Data, rivolto ai giovani di vari istituti tecnici e scientifici, che fornirà un contratto a tempo indeterminato in Tecnologia DXC per 15 neolaureati selezionati.

L’iniziativa, sviluppata da DXC Technology in collaborazione con ELIS, è rivolta a giovani laureati, e offre l’opportunità di intraprendere un percorso professionale nel settore della trasformazione digitale e della consulenza informatica.. La traccia “Complete Digital” include un mese di formazione Ellis Quindi quotazione in DXC a Milano e Roma con contratto a tempo indeterminato. Il programma educativo si concentrerà sul miglioramento delle competenze digitali (intelligenza artificiale e big data).

Per partecipare è richiesta un’età massima di 26 anni, un buon livello di inglese (B2) e un master in una disciplina tecnico scientifica, in un elenco che comprende: Ingegneria informatica, Informatica (Master of Science in Computer Science), Statistica e Data Science (Master of Science in Data Science) ), Ingegneria automatica (Master of Science in Control Engineering), Ingegneria biomedica, Ingegneria gestionale, Ingegneria su nanoscala, Intelligenza artificiale e robotica (Master of Science in Intelligenza artificiale e robotica), Scienze politiche ed economiche.

Non ci fermiamo, ricominciamo – spiega Lorenzo Greco, CEO di DXC Technology Italia – Siamo pronti ad assumere 15 neolaureati per dare il nostro contributo al rinnovamento del paese. Ci rivolgiamo a giovani fortemente motivati ​​a trasformare la loro passione in una professione al fine di beneficiare delle conoscenze acquisite durante la loro vita universitaria. Troveranno alla DXC un ambiente positivo e stimolante, in grado di migliorare le loro capacità “.

READ  IPhone 13 avrà i nuovi schermi OLED di BOE Technology?

Fino Neri

<pre id="tw-target-text" class="tw-data-text tw-text-large XcVN5d tw-ta" data-placeholder="Translation"><span lang="it">"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."</span></pre>

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x