4 uomini infettati da vaiolo delle scimmie “raro” a Londra – Red Deer Advocate

Le autorità sanitarie britanniche hanno affermato di aver identificato quattro casi “rari e insoliti” di vaiolo delle scimmie tra uomini che sembravano essere stati infettati a Londra e non avevano una storia di viaggi in paesi africani dove la malattia simile al vaiolo è comune. endemico;

L’Agenzia per la sicurezza sanitaria britannica, in una dichiarazione lunedì, ha affermato che un’indagine è iniziata su come gli uomini sono stati infettati e se avevano legami tra loro. Tre degli uomini sono a Londra e uno nel nord-est dell’Inghilterra. Tutti gli uomini sono identificati come gay, bisessuali o uomini che hanno rapporti sessuali con uomini.

La scorsa settimana, la Gran Bretagna ha segnalato tre precedenti casi di vaiolo delle scimmie, tra cui due persone che vivevano nella stessa casa e una che aveva viaggiato in precedenza in Nigeria, dove la malattia è comune negli animali.

La dott.ssa Susan Hopkins, consulente medico capo dell’Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito, ha dichiarato: “Le prove suggeriscono che potrebbe esserci una trasmissione del virus del vaiolo delle scimmie nella comunità, diffusa a stretto contatto”. “Invitiamo in particolare gli uomini gay e bisessuali a essere consapevoli di eventuali eruzioni cutanee o lesioni insolite e di contattare senza indugio un servizio di salute sessuale”.

Il vaiolo delle scimmie è una malattia virale che di solito si diffonde al tatto o viene morsa da animali selvatici infetti come topi o scoiattoli nell’Africa occidentale e centrale. La malattia di solito non si diffonde facilmente tra le persone, ma i funzionari sanitari britannici affermano che può accadere se c’è un contatto molto stretto con una persona infetta.

READ  Il JPL della NASA nomina il suo primo direttore donna

Il vaiolo delle scimmie non è noto per essere una malattia a trasmissione sessuale.

Le autorità britanniche hanno affermato che a causa del recente aumento del numero di casi e dell’incertezza su come viene trasmesso il vaiolo delle scimmie, stanno lavorando con ospedali e partner internazionali per vedere se c’è stato un aumento simile dei casi altrove. Gli esperti di salute pubblica hanno affermato che i medici che curano i pazienti che sviluppano un’eruzione cutanea “senza una chiara diagnosi alternativa” dovrebbero cercare una consulenza professionale.

Hanno affermato che il rischio per la popolazione generale era basso e che i pazienti infetti stavano ricevendo cure specialistiche a Londra e Newcastle. I funzionari stanno rintracciando le persone che sono venute in contatto con casi di vaiolo delle scimmie, compresi i passeggeri delle compagnie aeree.

I primi sintomi del vaiolo delle scimmie includono febbre, dolori muscolari, brividi e affaticamento. Nei casi più gravi può comparire un’eruzione cutanea, spesso sul viso e sui genitali, simile a quella della varicella e della varicella. La maggior parte delle persone guarisce dalla malattia entro poche settimane.

Associated Press

Malattia

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x