9 giocatori della Coppa del Mondo 2006 che non possiamo credere continueranno nel 2022

La Coppa del Mondo del 2006 ha caratterizzato una pletora di nomi di stelle e giocatori che avrebbero definito la loro epoca, ma è comunque sorprendente vedere così tanti di loro giocare ancora 16 anni dopo la fine del torneo.

Le immagini iconiche delle finali brillano ancora oggi; I tre cartellini gialli per Graham Ball, Argentina con il proprio goal in campionato, la battaglia di Norimberga, l’espulsione di Wayne Rooney contro il Portogallo e il famoso colpo di testa di Zinedine Zidane in finale.

Ma molti dei migliori giocatori del torneo erano giocatori esperti. Delle 23 persone nominate nella rosa di FIFA All-Star – tra cui artisti del calibro di Philipp Lahm, Andrea Pirlo e Thierry Henry – la stragrande maggioranza ha chiuso da tempo le scarpe da gioco.

Persino giovani impressionanti come Wayne Rooney e Fernando Torres non sono più giocatori professionisti. Ma un forte gruppo di giocatori di talento rimane attivo nel gioco e rimane tra i migliori al mondo.

Abbiamo identificato nove giocatori attuali che hanno partecipato a Germania 2006 e come stanno procedendo oggi.

Lionel Messi

L’Argentina è stata la migliore ai Mondiali del 2006 ed è diventata la favorita neutrale con alcuni incantesimi offensivi vincolanti e generalmente sembrava che stessero giocando uno sport diverso dall’Inghilterra.

La loro squadra è stata costruita attorno a Juan Roman Riquelme e, con Hernan Crespo che ha sparato davanti, Messi si è ritrovato in panchina, cosa considerata controversa in Argentina.

Il 18enne ha segnato un gol durante la guerra lampo per 6-0 contro Serbia e Montenegro e un sospetto gol di fuorigioco è stato escluso durante la vittoria degli ottavi contro il Messico.

Ma la decisione dell’allenatore Jose Pekerman di non convocare Messi durante l’uscita dai quarti di finale dalla Germania ha suscitato critiche diffuse perché, fino ad allora, era chiaro che l’attaccante del Barcellona fosse un talento speciale.

Fortunatamente, Messi ha trascorso il resto della sua carriera dimostrando di essere uno dei migliori calciatori che abbia mai giocato in questo gioco, anche al PSG quest’anno.

Cristiano Ronaldo

Il campionato 2006 di Ronaldo è stato incentrato sull’occhiolino.

READ  Analizzando il futuro di George Russell Mercedes dopo l'incidente di Valtteri Bottas - McNish | F1 | sport

È stato uno dei migliori giocatori della Coppa del Mondo, poiché il Portogallo ha raggiunto le semifinali.

L’attaccante del Manchester United ha segnato il suo primo gol in Coppa del Mondo – un rigore contro l’Iran nella fase a gironi – e in generale ha superato Luis Figo dato che il suo paese ha disputato la migliore Coppa del Mondo dal 1966.

È diventato il capocannoniere di tutti i tempi del Portogallo e del calcio internazionale e ha definito la sua generazione insieme a Messi.

Oltre ai tanti titoli vinti dal club, Ronaldo ha portato il Portogallo anche all’Europeo e alla UEFA Nations League Cups. A 37 anni, non vede l’ora di alzare la Coppa del Mondo in Qatar.

Gianluigi Buffon

Buffon aveva 28 anni quando faceva parte della squadra italiana vincitrice della Coppa del Mondo, segnando solo due gol mentre gli Azzurri alzavano il trofeo a Berlino.

Da allora ha vinto 11 scudetti, è diventato l’esordiente di tutti i tempi in Serie A e ha lasciato la Juventus per la seconda volta alla fine della stagione 2020-21.

“Finché avrò l’arroganza o il presupposto di essere un buon portiere, continuerò a lavorare e a trovare qualcosa di eccitante. Se non trovo nulla di eccitante, potrei ritirarmi, perché più o meno ho fatto tutto finora ”, ha detto il 44enne.

Il portiere ora gioca nel Parma, club in cui ha iniziato la sua carriera.

Leggi: Sei brillanti portieri che non hanno potuto scalzare Buffon come numero uno in Italia

Theo Walcott

Sì, sappiamo che Walcott non ha giocato in Germania. Ma vale la pena ricordare quanto sia stata controversa la sua inclusione nella rosa dell’Inghilterra.

“Alcune decisioni erano sbagliate, come non accettare cinque attaccanti”, ha scritto Steven Gerrard nella sua autobiografia. “Di certo non avrebbe dovuto portare Theo Walcott in Germania.

READ  L'Inter ha battuto lo Spezia conquistando per un breve periodo lo scudetto

“Non solo l’Inghilterra ha intrapreso una estenuante campagna di Coppa del Mondo con solo quattro attaccanti, ma Theo Walcott è stato uno di loro.

“Sono quasi caduto quando l’ho saputo. Adesso facciamo una cosa o due su Theo. È un bravo ragazzo e un giorno sarà un buon giocatore.

Ma non aveva il diritto di stare in Germania. niente di niente. Sono rimasto sbalordito quando l’ho trovato sull’aereo”.

Ancora solo 32 anni, è straordinario che Walcott sia attualmente a Southampton in Premier League e abbia collezionato 12 presenze con il club in questa stagione.

Zlatan Ibrahimovic

La Coppa del Mondo del 2006 rimarrà l’ultima per Ibrahimovic, dopo che la Polonia è stata eliminata dalle finali della Coppa del Mondo di quest’anno.

Non è stato nemmeno il più grande successo in carriera dell’attaccante; Ibrahimovic non è riuscito a segnare contro la potenza del Paraguay e Trinidad e Tobago poiché gli svedesi sono stati eliminati dalla Germania agli ottavi.

Il 24enne si è trasferito dalla Juventus all’Inter quell’estate e ha trascorso il resto della sua carriera segnando gol e riconoscimenti in alcuni dei migliori club d’Europa.

LEGGI: ​​Quando un adolescente Zlatan ha fallito un processo in QPR… per aver detto al suo allenatore di “cazzo”

Luca Modric

Modric era una matricola di 16 anni e ha fatto due apparizioni da sostituto con la Croazia uscita al primo turno.

Il centrocampista ha ricevuto il Pallone d’Oro nel 2018 quando la Croazia ha cambiato le probabilità per raggiungere la finale e sarà fondamentale nelle loro speranze di raggiungere l’impresa in Qatar.

Inoltre, il 36enne rimane parte integrante della rosa del Real Madrid e ha ottenuto una prestazione impressionante durante la recente vittoria in Champions League contro il Paris Saint-Germain.

Franck Ribery

La Francia ha portato una squadra esperta in Germania, dove artisti del calibro di Lilian Thuram, Claude Makelele e Zinedine Zidane hanno fornito la spina dorsale stagionata dei campioni del mondo 1998.

Ma hanno pareggiato nelle prime due partite e sembravano in pericolo di un’umiliante uscita anticipata. Entra Ribery. Il 23enne ha dato ai giovani un’iniezione vitale e ha segnato negli ottavi di finale la vittoria sulla Spagna. Inizia la finale contro l’Italia.

READ  Calcio: l'Italia punta alle finali della Coppa del Mondo mentre la Svizzera torna in città, Notizie sul calcio e Top Stories

Ribery ha finito per fare 81 presenze con il suo paese e vincere tutto ciò che meritava di vincere con il Bayern Monaco. Adesso ha 39 anni, e l’esterno gioca per i residenti del seminterrato della Prima Divisione Salernitana.

Luca Podolsky

Segnando tre gol durante la deliziosa corsa della Germania alle semifinali, Podolski è stato nominato Giovane Giocatore dell’Anno alla Coppa del Mondo 2006 dalla FIFA.

Probabilmente l’esterno non si è reso conto di questo potenziale iniziale, ma faceva parte della squadra vincitrice della Coppa del Mondo 2014 di Die Mannschaft e ha prodotto alcuni momenti magici con questo ancoraggio di sinistra nel corso degli anni, anche durante i suoi tre anni all’Arsenal.

Ora 36 anni, Podolski ora gioca a calcio per il club polacco Gornick Zabrze.

Gioacchino

Ovviamente Joaquin ha giocato nel 2006. In effetti, l’esterno è stato presente alle finali del 2002 in Corea del Sud e Giappone – ed è ancora forte a 40 anni.

Ha giocato solo un ruolo minore in Germania, iniziando la partita del girone di gomma contro l’Arabia Saudita quando la Spagna è uscita presto.

Grandi mosse sono state pubblicizzate per artisti del calibro del Real Madrid, ma Joaquin si è fatto un nome al Real Betis, tornando al club dopo gli incantesimi con Valencia, Malaga e Fiorentina.


Altro da Planet Football

Un inno alla straordinaria prestazione di Zizou nella partita della Coppa del Mondo FIFA 2006 QF contro il Brasile

11 grandi si preparano all’ultimo Mondiale in Qatar: Messi, Ronaldo, Neuer…

Puoi nominare ogni paese per competere nella Coppa del Mondo FIFA?

Analisi forense di tutte le 20 carte apparse durante la battaglia di Norimberga

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x