Aimee Lan vince il suo terzo tour consecutivo di Enduro World Series in Italia

È stato un altro grande weekend per i piloti canadesi in Europa, con altri quattro podi. Ciò includeva la vittoria di Amy Lan dell’isola di Vancouver, la sua terza vittoria consecutiva ai Campionati del mondo di enduro quest’anno. Jesse Melamed è arrivato secondo nella Pro Men, aggiungendo alla sua lotta a punti complessivi con l’americano Ritchie Roode. Seth Sherlock è arrivato secondo anche nella gara maschile under 21, scalando di un punto il traguardo della scorsa settimana a Petzen Jamnica.

Under 21: Lan allunga a tre il suo record di vittorie consecutive

Emmy Lan (Norco Factory Racing) ha iniziato la gara di domenica al secondo posto, ma dopo aver vinto ogni tappa della gara di domenica, è uscito con la vittoria. Il giovane corridore dell’isola di Vancouver è ora tre su tre nel 2022, vincendo Tweed Valley, Petzen Jamnica e ora Val di Vassa.

Lily Boucher (Forbidden Bikes) si è unita a Lan sul podio. Il corridore BC ha scalato un punto nella gara di domenica finendo terzo dietro a Lan e all’italiana Sophie Riva.

Per quanto riguarda gli uomini, Seth Sherlock (Intense Factory Racing) ha continuato a dimostrare di avere abilità che vanno oltre le gare di discesa libera di Coppa del Mondo. Dopo essere arrivato terzo la scorsa settimana all’EWS Petzen-Jamnica, Sherlock è salito al secondo posto questa settimana in Italia. Sherlock ha guidato costantemente per tutta la domenica finendo secondo in classifica generale dietro a Luke Mayer-Smith (Propane Factory Race).

Emmett Hancock (We Are One) era a soli 3,6 secondi dal salire sul podio di Sherlock. Hancock è arrivato quarto dietro a Jack Percy (Commencal Les Orres) alla fine della gara di domenica.

READ  Gibraltar Basketball ha affrontato la sua quarta sconfitta su quattro al campionato FIBA

Highlights EWS: Val di Fassa Trentino

Pro Men: Jesse Melamed combatte bruscamente fino alla linea

La gara maschile Pro ha visto un’epica battaglia tra Richie Rude (Yeti-Fox) e Jesse Melamed (Rocky Mountain Race Face) di Whistler. Rude ha vinto la fase Pro domenica, ma Melamed è uscito oscillante domenica. Il canadese ha vinto le fasi 2 e 3, portando Rude in vantaggio. Rude si è precipitato nella fase finale della giornata, vincendo la tappa e guidando la gara. Melamed ha preso il secondo posto, 5,39 secondi dietro. Questo dà a Rude un vantaggio anche nella classifica generale della stagione. Melamed è anche secondo nel Round 4, che sarà il terreno di casa del Crankworx Whistler.

Rhys Verner (Forbidden Synthesis) ha aggiunto un altro posto nella top ten della sua stagione, finendo ottavo in Val di Fassa. Remy Goffin (Rocky Mountain Race Face) è salito al 15° posto nel corso delle tappe di domenica. McKay Vezina (Giant Factory Off-Road) si è piazzato 22° e Jack Menzies (We Are One) 30°, Carter Krasnyi al 41°, Evan Wall (Devinci Global) al 50° e Jacob Tuck al 102° completano lo sforzo canadese.

Pro Donne: ALN sale al quarto posto

Isabeau Cordurier (Lapierre Zep) ha conquistato un’altra vittoria ai Mondiali di Enduro in Val di Fassa. Ma dietro la donna francese dominante, scoppiò una feroce battaglia. Morgane Charre (Pivot Factory) e Harriet Harnden (Trek Factory) sono finite entrambe a soli 5,18 secondi di ritardo nella corsa per il podio, finendo al secondo posto.

Andréane Lanthier Nadeau (Rocky Mountain Race Face) ha corso costantemente per tutto il fine settimana finendo quarto, il suo miglior piazzamento finora nel 2022, davanti alla vincitrice assoluta EWS 2021 Melanie Pugin (BH Enduro)

READ  La stella olimpica italiana torna ad accogliere i campioni

È stata seguita da Lucy Schick (Norco Factory Team) al 33°, Angeline McCurdy al 39° e Julia Long al 42° round dei risultati canadesi.

I piloti dell’Enduro World Series ora hanno un mese per riprendersi prima che le gare riprendano qui in Canada. EWS Whister è tornato in calendario per la prima volta in diversi anni, dal 6 al 7 agosto.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x