All Blacks vs Italy: Sam Kani fa un altro passo indietro con il lavoro italiano a Roma

Il capitano degli All Blacks porterà poco sollievo a Sam Kane dopo aver trascorso sei mesi della stagione in disparte.

Cane ha avuto bisogno di un intervento chirurgico ad aprile per un infortunio alla spalla e al torace dopo essere stato eliminato in una partita di Super Rugby Aotearoa con i Chiefs, costringendolo a fare riabilitazione per un altro lungo periodo dopo aver subito una frattura al collo nel 2018.

Il 29enne ha fatto il suo ritorno con le apparizioni di King Country all’Owen Delany Park di Taupō agli Heartland Championships il mese scorso e si è unito agli All Blacks nel loro tour settentrionale.

Sam Cane torna come capitano quando gli All Blacks affrontano l'Italia.

Dave Rowland/Getty Images

Sam Cane torna come capitano quando gli All Blacks affrontano l’Italia.

La sconfitta degli Stati Uniti a Washington due settimane fa è stata la prima partita da professionista di Kane da marzo, quando è uscito dalla panchina in un test vinto dagli All Blacks senza sudare (104-14) prima di dirigersi verso l’Europa.

Per saperne di più:
* Incontra Fabian Holland, l’adolescente olandese che insegue il suo sogno in All Blacks
* ‘All Blacks’: Queen Tobaya e Brydon Ainor cercano di mettere in luce i loro attuali centrocampisti
* All Blacks vs Italia: Ian Foster esorta i contendenti: ‘La porta alla scelta non è chiusa’
* All Blacks vs Italy: Sam Kani e Dane Coles si sfidano per fare grandi mosse
* All Blacks vs Italia: Richie Muonga, 10 anni, capitano Wissam Kane, affronta gli Azzurri

L’allenatore degli All Blacks Ian Foster non ha considerato Cane la vittoria per 54-16 della scorsa settimana sul Galles, ma ha accolto con favore il ritorno di un attaccante del Test che ha perso 75 vittorie dall’inizio e, come capitano, contro l’Italia domenica mattina (ora della Nuova Zelanda).

Il test al fantastico Stadio Olimpico di Roma fa un passo in più 30 minuti dopo Cane di Washington, seppur contro una squadra italiana che non ha mai sconfitto gli All Blacks in 14 tentativi.

“La sfida più grande è stata la riabilitazione, ma con il rugby niente era troppo difficile”, ha detto Kane via Zoom sabato (ora della Nuova Zelanda).

Sam Keane, a sinistra, film dietro TJ Perenara quando è tornato per un test di rugby contro gli Stati Uniti due settimane fa.

Alex Brandon/AFP

Sam Keane, a sinistra, film dietro TJ Perenara quando è tornato per un test di rugby contro gli Stati Uniti due settimane fa.

“Ho solo cercato di acquisire sempre più fiducia nella spalla e affinare le cose che richiedono il contatto, come la pulizia e i trattamenti.

“Ti sfida in tutti i modi, mentalmente e fisicamente, e nel processo festeggerei i piccoli miglioramenti e mi sentirei bene”.

Sam Whitelock, con 129 test, è stato nominato capitano degli All Blacks per il suo Tour del Nord mentre Cane ha continuato a lavorare sul suo recupero e ad avvicinarsi all’intensità del test match completo contro Italia, Irlanda e Francia.

Il lavoro italiano di questo fine settimana determinerà la prontezza di Cane per ciò che sarà probabilmente più impegnativo con Irlanda e Francia nelle prossime settimane.

Kane ha detto di essere “molto avanti” dopo essere tornato negli Stati Uniti.

“Dovrei avere un’idea migliore di dove mi trovo [against Italy],” Egli ha detto.

Sam Cane ha fatto un ritorno di successo al rugby per King Country all'Heartland Tournament in ottobre.

Phil Walter / Getty Images

Sam Cane ha fatto un ritorno di successo al rugby per King Country all’Heartland Tournament in ottobre.

“È tutta la settimana che dico ai ragazzi quanto sarebbe bello vestire di nuovo la maglia nera qui a Roma in un grande stadio.

“Il pubblico sarà fantastico e mi sento pronto e fiducioso.

“Ci saranno sempre nervi, ma posso fidarmi sapendo che tutto il lavoro che è stato fatto mi ha preparato”.

Gli All Blacks, anche con una formazione di seconda serie a Roma, dovrebbero superare di gran lunga la squadra italiana in declino negli ultimi anni.

Si sarebbero dovuti incontrare alla Coppa del mondo di rugby 2019 in Giappone – la loro partita di biliardo è stata annullata a causa dell’uragano Hagibis – e si sono scontrati per l’ultima volta nel 2018 quando gli All Blacks hanno sconfitto l’Italia 66-3 a Roma.

Nonostante le difficoltà dell’Italia, lo Stadio Olimpico rimane uno dei migliori impianti di rugby in Europa, dove Cane ha giocato due volte, incluso il suo primo Tour del Nord nel 2012, quando gli All Blacks vinsero 42-10.

Sam Kani ha giocato per la prima volta contro l'Italia a Roma nel 2012.

Paulo Bruno / Getty Images

Sam Kani ha giocato per la prima volta contro l’Italia a Roma nel 2012.

“Hanno segnato un tentativo e il rumore era assordante. Eravamo sotto i bastoni, penso che Kieran Reed fosse un leader e non aveva senso cercare di comunicare a causa del volume”.

“Sono per lo più una nazione ossessionata dal calcio e non hanno paura di mostrare passione o fare molto rumore. Questo crea una grande atmosfera”.

cose

Il capitano Sam Kenny è tornato nella sfida degli All Blacks con l’Italia a Roma domenica.

Cane inizia sul set con tre dei suoi compagni Chiefs, con un nuovo mix internazionale di seconda fila di Josh Lord e Tupou Vaa’i.

tutti neri: Damien Mackenzie, Sevo Reese, Brydon Enor, Queen Tobia, George Bridge, Richie Muonga, Brad Webber; Hoskins Sototo, Sam Kahn (c), Luke Jacobson, Josh Lord, Topo Faye, Trail Lomax, Dane Cole, George Bauer. Protettorati: Asafo Omoa, Ethan de Groot, Ufa Tongavasi, Sam Whitelock, Shannon Frizzell, Finley Christie, David Haveli, Jordi Barrett.

READ  Più di due piedi di pioggia sono caduti in Italia in mezza giornata, qualcosa che non avevamo mai visto prima in Europa

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x