All White Star Liberato Cacace è legato al passaggio al gigante italiano della Juventus

Liberato Cacace al Wellington Phoenix Championship lo scorso anno.

Mark Metcalfe / Getty Images

Liberato Cacace al Wellington Phoenix Championship lo scorso anno.

Il giovane giocatore Liberato Cakis All-Whites è stato collegato con un passaggio ai giganti italiani della Juventus.

Il rispettato giornalista calcistico italiano Fabrizio Romano ha twittato giovedì che la Juventus è interessata a cantare il 20enne del club belga Saint-Truid, con l’obiettivo di giocare con lui nella squadra U-23.

Kakas si è unito a Sint-Truiden da Wellington Phoenix lo scorso anno dopo aver recitato in A-League, diventando il primo Kiwi da Marco Rojas nel 2013 a vincere una medaglia Harry Kewell ai PFA Players Awards.

Sint-Truiden, allenato dall’ex nazionale australiano Kevin Muscat, è 14 ° nel campionato belga dopo il suo recente aumento di livello che lo ha portato fuori dalla zona retrocessione.

Leggi di più:
* La stella dei Bianchi Liberato Kacas rischia la sconfitta al suo debutto nel campionato belga
* Young All White Liberato Cacace desidera sbarcare sulla Terra in Europa
* L’astro nascente di Wellington Phoenix, Liberato Cacace, si unisce al club belga Sint-Truiden

La Juventus, che ha vinto due titoli di Coppa dei Campioni / Champions League e 36 di Serie A, è attualmente quinta nella massima serie di questa stagione e ha la superstar Cristiano Ronaldo alla guida della sua squadra, che comprende anche Giorgio Chiellini, Aaron Ramsey, Paulo Dybala e Alvaro. Murata.

Gli All White hanno già il trequartista Sarpreet Singh nei libri dei record con i giganti tedeschi del Bayern Monaco.

L’attaccante Katie Rudd ha trascorso un periodo con la Juventus nel 2017-18.

READ  Qualcuno ha bloccato una Ferrari Roma in un vicolo italiano

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x