Almeno 20 persone sono state trovate morte in una discoteca sudafricana

La polizia sudafricana sta indagando sulla morte di almeno 20 persone in una discoteca nella città costiera di East London domenica mattina presto.

Non è chiaro cosa abbia portato alla morte dei giovani, che avrebbero partecipato a una festa per celebrare la fine degli esami della scuola invernale.

Il quotidiano locale, The Daily Dispatch, ha riferito che i corpi sono stati sparsi su tavoli e sedie al pub Ineobeni senza alcun segno visibile di ferite.

Il generale di brigata ha detto che membri del pubblico hanno allertato la polizia dell’incidente, avvenuto nel Parco Seneri, a circa tre chilometri dal centro della città. Tembinkosi Kinana.

Ho ordinato le autopsie

“A questo punto, non possiamo confermare la causa della morte”, ha detto la portavoce del Dipartimento della Salute Cyanda Manana.

“Condurremo le autopsie il prima possibile per determinare la probabile causa della morte. Il defunto è stato portato all’obitorio statale”.

Una folla si è radunata domenica mentre gli operatori forensi indagano sulla morte di almeno 20 persone i cui corpi sono stati trovati all’interno di un pub a Inyubini, nel sobborgo londinese di Senri Park, nella provincia del Capo orientale del Sud Africa. (Reuters)

Il presidente sudafricano Cyril Ramaphosa ha espresso le sue condoglianze alle famiglie colpite e si è detto preoccupato per le condizioni in cui i giovani, forse di età inferiore ai 18 anni, possono riunirsi nel pub.

Ramaphosa ha affermato in una dichiarazione che la legge dovrebbe fare il suo corso una volta completate le indagini.

“La richiesta è che i genitori vedano che i loro figli stanno bene, e la chiamata è che la comunità dica che non possiamo permettere che i nostri figli muoiano”, ha detto il ministro della polizia nazionale Becky Seely a una grande folla al Senri Park. Durante una visita trasmessa in diretta tv.

Il proprietario del club, Syakangela Ndevo, ha detto all’emittente locale ENCA di essere stato chiamato sul posto domenica mattina presto.

Le persone stanno dietro un cordone di polizia fuori da una discoteca dove la polizia sta indagando sugli omicidi di almeno 20 giovani. (L’Associated Press)

“Non sono ancora sicuro di cosa sia successo davvero, ma quando sono stato chiamato la mattina, mi è stato detto che il posto era molto pieno e alcune persone stavano cercando di forzare l’ingresso nel pub”, ha detto.

Ma sentiremo cosa dirà la polizia sulla causa della morte”.

READ  Il teatro Mariupol è stato bombardato, con centinaia di rifugiati, secondo il consiglio comunale

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x