Almeno 50 coronavirus Omicron sono stati rilevati in Norvegia; Festa di Natale un ufficio da incolpare

Jan M Olsen, The Associated Press

Inserito giovedì 2 dicembre 2021 11:18 ET

COPENHAGEN, Danimarca (AP) – Almeno 50 persone nella capitale norvegese e nei dintorni sono state infettate dalla variante del virus Omicron e i casi sono collegati alla festa di Natale di un’azienda norvegese in un ristorante di Oslo, hanno detto i funzionari giovedì.

L’Istituto norvegese di sanità pubblica ha affermato che gli infetti vivono a Oslo e nei comuni circostanti e “il team di rilevamento delle infezioni a Oslo ha contattato i comuni interessati per iniziare a rilevare l’infezione”.

C’era “un’elevata copertura vaccinale” nel gruppo, ha affermato l’agenzia governativa, aggiungendo che complessivamente “più di 50 casi” erano stati registrati in Norvegia. Lunedì sono stati annunciati i primi due casi nel Paese.

“Sono previsti più casi. Il comune di Oslo ha dichiarato in una nota che è stato effettuato un tracciamento efficace per ridurre le vie di trasporto e prevenire i principali focolai della malattia.

La città di Oslo mercoledì ha invitato le persone che hanno visitato due ristoranti della capitale a sottoporsi al test. Si dice che uno di questi sia stato il luogo in cui si è tenuta la festa di Natale. In Scandinavia è consuetudine che aziende, associazioni e privati ​​organizzino feste di Natale nelle settimane che precedono la vigilia di Natale.

Rimane molto sconosciuto sulla nuova alternativa, incluso se è più contagiosa, come sospettano alcune autorità sanitarie, se rende le persone più pericolose e se potrebbe contrastare i vaccini.

In risposta a omicron, tuttavia, il governo norvegese ha affermato che le nuove restrizioni nazionali e regionali entreranno in vigore venerdì. Il primo ministro norvegese Jonas Gahr Stoere ha avuto le misure regionali più severe e si applicherà a Oslo – una città di circa 700.000 persone – e ai comuni circostanti.

READ  Il partito di governo della Georgia guida il voto dopo l'arresto di Saakashvili | Notizia

Ha detto che includono il lavoro da casa quando possibile, un limite di partecipazione di 100 persone a eventi privati ​​al coperto in spazi pubblici o in affitto e ristoranti e bar che devono registrare i clienti.

A livello nazionale, chiunque entri in Norvegia deve essere sottoposto a test entro 24 ore, alla frontiera, in una stazione di test pubblica o tramite autotest. Se il risultato del test rapido torna positivo, ha affermato il governo, il viaggiatore deve sottoporsi a un test PCR entro 24 ore.

“È possibile che la variante dell’omicron si diffonda in Norvegia, motivo per cui il governo crede in misure più rigorose”, ha affermato Geir Stoer. Il ministro della Salute Ingvild Kjerkol ha aggiunto che la situazione è “allarmante” e “stiamo tirando il freno”.

La Norvegia ha raccomandato, martedì, l’uso delle mascherine sui mezzi pubblici e nei negozi e centri commerciali.

“Dobbiamo ancora mantenere le distanze per controllare la diffusione dell’infezione, ma ciò non significa che non possiamo comunicare bene tra loro”, ha detto Geir Steuer.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x