Apple ha tranquillamente aggiunto la ricarica Qi2 all'iPhone 12

Apple ha tranquillamente aggiunto la ricarica Qi2 all'iPhone 12

Qi2 (correttamente Qi v2.0 MPP, per Magnetic Power Profile) è un nuovo standard di ricarica wireless magnetica in grado di caricare dispositivi compatibili fino a 15 W. Come MagSafe di Apple, utilizza anelli magnetici sia nel dispositivo che nel caricabatterie per garantire il corretto allineamento delle bobine di ricarica e si basa sullo standard di ricarica wireless Qi utilizzato da quasi tutti i dispositivi che offrono la ricarica wireless. In effetti, Apple ha contribuito al nuovo standard con la tecnologia del profilo di potenza magnetica.

A differenza di MagSafe, Qi2 non è proprietario. È gestito dal Wireless Power Consortium e, sebbene i dispositivi debbano essere certificati Qi2, non richiedono hardware Apple speciale o certificazione MFi, il che significa che sono meno costosi da produrre. A partire da iOS 17.2, iPhone 13, 14 e 15 sono certificati Qi2 e possono caricarsi altrettanto rapidamente da un caricabatterie Qi2 quanto da un caricabatterie certificato MagSafe; Su tutti gli altri caricabatterie wireless, gli iPhone sono limitati a un massimo di 7,5 watt.

Poiché Qi2 è uno standard aperto, è possibile integrarlo nei telefoni Android e in altri dispositivi, sebbene non sia ancora stato integrato. E a causa di problemi di compatibilità con le versioni precedenti, i telefoni Android che possono raggiungere 10 W o più con un caricabatterie Qi standard (o un caricabatterie Qi con un magnete “compatibile con MagSafe”) sono limitati a soli 5 W sul Qi2. Nel prossimo futuro, le famiglie con dispositivi Android e iPhone dovrebbero essere in grado di condividere gli stessi caricabatterie magnetici e accessori e ottenere le stesse tariffe di ricarica. Al momento, Qi2 è più adatto per gli iPhone.

READ  Amazon promette di riparare Comixology dopo aver reso il servizio quasi inutilizzabile

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x