― Advertisement ―

spot_img
HomeTechApple svela la tanto attesa strategia IA, in collaborazione con OpenAI alla...

Apple svela la tanto attesa strategia IA, in collaborazione con OpenAI alla WWDC| Notizie economiche e commerciali

Le funzionalità di intelligenza artificiale sono “il prossimo grande passo per Apple”, ha dichiarato il CEO Tim Cook alla Worldwide Developers Conference.

Apple ha svelato una serie di nuove funzionalità basate sull’intelligenza artificiale grazie a una partnership con OpenAI, mentre il produttore di iPhone combatte la percezione di essere in ritardo nella corsa per trarre vantaggio dalla tecnologia.

I dirigenti Apple, incluso il CEO Tim Cook, hanno presentato lunedì “Apple Intelligence” durante una presentazione di quasi due ore all’annuale Worldwide Developers Conference dell’azienda a Cupertino, in California.

“Tutto questo va oltre l'intelligenza artificiale, è l'intelligenza personale, che è il prossimo grande passo per Apple”, ha affermato il CEO Tim Cook.

Gli aggiornamenti includono una revisione dell'assistente virtuale Siri, che sarà in grado di eseguire centinaia di attività aggiuntive con l'aiuto di ChatGPT.

Gli utenti Apple potranno anche creare i propri emoji basati su istruzioni linguistiche e creare riepiloghi delle e-mail nella posta in arrivo tramite la tecnologia interna del gigante tecnologico.

Apple ha indicato che la società si differenzierà dai rivali Microsoft e Google mettendo la privacy “al centro” dell’intelligenza artificiale, nota per la raccolta di enormi quantità di dati.

Apple Intelligence pone i modelli di intelligenza artificiale “al centro di iPhone, iPad e Mac” e “protegge la tua privacy in ogni fase”, ha affermato Craig Federighi, vicepresidente senior dell’ingegneria del software di Apple.

Gli aggiornamenti saranno disponibili gratuitamente nel sistema operativo iOS 18 di Apple, il cui rilascio è previsto entro la fine dell'anno, anche se il set completo di funzionalità funzionerà solo sui modelli più recenti di iPhone, iPad e MacBook.

READ  Il nuovo launcher beta di Nvidia sblocca il mining di criptovaluta RTX 3060 Ethereum

Sam Altman, CEO di OpenAI, ha dichiarato in un post sui social media di essere “molto felice” di collaborare con Apple per integrare ChatGPT nei suoi prodotti.

Ma il miliardario Elon Musk, fondatore del concorrente di OpenAI xAI, ha criticato la partnership, sostenendo che Apple non può tenere conto dei dati degli utenti una volta condivisi con OpenAI e che “ti vende a valle”.

“Questa è una violazione della sicurezza inaccettabile”, ha detto Musk, che guida il produttore di auto elettriche Tesla e la società missilistica SpaceX, in un post su X.

“I visitatori dovranno controllare i propri dispositivi Apple all’ingresso, dove verranno custoditi in una gabbia di Faraday”.

Apple, che ha a lungo evitato il termine “intelligenza artificiale”, è sotto crescente pressione per dimostrare che sta tenendo il passo con i rivali Microsoft e Google nella competizione per introdurre l’intelligenza artificiale.

Tuttavia, gli investitori sembravano insoddisfatti degli annunci di lunedì, poiché le azioni Apple sono scese di quasi il 2%.