Appuntamento XII con il nuovo cinema francese a Roma

Il programma di questa edizione 2022 prevede sedici film francesi di nuova produzione, accompagnati da una delegazione tecnica (registi, attrici, attori) che verrà a interagire con il pubblico. È prevista la partecipazione di: Antonio BaroudE il Stefano Brezy, Laurent Cantetto, Emanuele CarrierE il Lo spostamento di ArnoE il Emanuele De VosE il Michele Herz, Sandrine KiberlinE il Chiara Simone.

Il 30 marzo si aprirà il Festival Between Two Worlds diretto da Emmanuel Carrier, alla presenza del regista. All’inaugurazione parteciperanno anche Christian Masset, ambasciatore francese in Italia, insieme a Serge Tubiana, Daniela Elstner e Gilles Renoir per Unifrance. Notte, che sarà seguita da una serata festosa presso l’Ambassador de France, in Italia, presso l’opulento Palais Farnese.

Questa versione mette in luce “gli estranei nel cinema artistico” e celebra registi famosi con percorsi di carriera atipici, che hanno uno stile unico e altamente personale. Registi famosi che si sono fatti un nome nel cinema francese.

Concentrazione di Kiberlain
Il focus di questa uscita è su Sandrine Queberlin, una delle artiste più mutevoli del cinema francese, con i film Other World di Stephane Brezy, Violette di Martin Provost e Radiant Girl, che presenta il suo primo film come regista. Dopo la proiezione dell’ultimo film al Cinema Nuovo Sacher è prevista una sessione di domande e risposte.

Il festival proseguirà congiuntamente alla Cineteca di Bologna, al Cinema Massimo di Torino e all’Istituto Francese di Napoli.

Rendez-Vous su MYmovies
Oltre alle proiezioni fisiche, il festival invita gli appassionati del cinema italiano a MYmovies.it. Dal 30 marzo al 4 aprile sulla piattaforma potranno scoprire diversi film della selezione 2022. Accessibili da tutta Italia su mymovies.it, questi spettacoli virtuali sono limitati a 500 spettatori per sessione. primo arrivato, primo servito!

READ  I Foo Fighters cancellano tutte le date, incluso il Victoria's Show, dopo la morte del batterista

BRICS FRANCIA 24
Il Prix France 24, assegnato annualmente a uno dei film selezionati in riconoscimento dell’impegno per il cinema e la diffusione dell’informazione, sarà assegnato a The Crossing di Florence Maillé.

Incontro professionale Unifrance-ANICA
Diversi produttori italiani interverranno sui temi della produzione, distribuzione e presentazione in Italia, con particolare riguardo alle problematiche derivanti dall’insufficiente numero di persone che rientrano nelle sale.
Dopo queste presentazioni, avrà luogo un dialogo e uno scambio di esperienze con una delegazione di professionisti francesi presenti.

Tutte le informazioni pratiche sono disponibili sul sito web di Institut Français Italia. Il programma (in italiano) è allegato a questo articolo e può essere scaricato di seguito.

la scelta


Il festival è supportato da BNL BNP Paribas (Lead Partner), Fondazione Nuovi Mecenati, Hotel Sofitel Roma Villa Borghese e France 24.
I media partner di questo evento sono Rai Movie, Rai Radio 3, Sentieri Selvaggi e Taxi Driver.

Autore: Comunicazioni

Ultimo aggiornamento : 24 marzo 2022 Alle 04:06 CET

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x