Arina Sabalenka scusa per aver stretto la mano a Karolina Pliskova, Montreal

La finalista di Wimbledon Karolina Pliskova si è qualificata per la finale WTA sul cemento a Montreal sabato con una vittoria 6-3 6-4 sulla testa di serie Arina Sabalenka, che si è scusata per la sua reazione immatura alla perdita.

La vittoria è stata una ripetizione della campionessa ceca, quarta testa di serie, che aveva battuto la sua avversaria bielorussa in tre set due mesi prima nelle semifinali dell’All England Championship.

Guarda il tennis in diretta con beIN SPORTS su Kayo. Copertura in diretta dei tornei ATP + WTA inclusa ogni finale. Nuovo per Kayo? Prova subito 14 giorni gratis>

La Pliskova lotterà per il titolo di Montreal contro l’italiana Camila Giorgi, che aveva bisogno di un set decisivo per battere la semifinalista degli Australian Open Jessica Pegula 6-3 3-6 6-1.

Pliskova ha perso contro Giorgi il mese scorso nel terzo turno delle Olimpiadi di Tokyo. “E’ fantastico essere in un’altra finale”, ha detto Pliskova. “Ero così forte oggi” Ho fatto quello che mi serviva per vincere. Ho usato il mio cervello e giocato in modo intelligente. Le mancava molto, sono molto contenta della prestazione”. Ha rotto la Pliskova Sabalenka quattro volte e ha salvato due delle tre palle break che ha affrontato.

Sabalenka, che ha lanciato la sua racchetta disgustata alla fine del secondo set, si è vergognata del suo comportamento e in seguito si è scusata su Instagram, inclusa una rapida stretta di mano in rete dove ha a malapena riconosciuto Pliskova.

“Il mio comportamento oggi non è stato professionale. Voglio scusarmi per questo”, ha scritto. “Karolina Pliskova è stata meglio oggi”.

READ  La leggenda del Tottenham combatte una lettera a Gareth Southgate per la stella dell'Aston Villa

“PS scusa per quella stretta di mano… ho perso completamente la testa in quel momento”, ha aggiunto con un’emoji del palmo.

Pliskova ha sparato 10 ace per un totale di 267 in questa stagione, mettendola a breve distanza dai 270 per la leader del tour Sabalenka.

La ceca ha vinto la sua 39esima partita della stagione, in testa alla classifica WTA. Ma nonostante abbia vinto 12 delle sue ultime 13 partite, sta inseguendo il suo primo titolo della stagione.

Giorgi è stata in allerta nelle ultime settimane, vincendo la sua 15esima partita WTA su 19 giocate mentre si avvicinava alla prima delle finali di 1.000 livelli della sua carriera.

“Raggiungere questa finale significa molto”, ha detto Giorgi. “Sto vivendo una settimana fantastica, tutte le mie partite sono state dure.

“Sapevo che stavo giocando molto bene. Fino a quando non ho perso il primo set, non ho mai sentito che la partita fosse in pericolo perché sapevo che stavo giocando molto bene.

“Il primo set è andato molto bene. Perdere il secondo… nel tennis può succedere. Nel terzo sono tornato più concentrato.

“La finale sarà un’altra grande partita e come al solito mi concentrerò solo sul mio gioco”.

L’italiana, 71esima in classifica, ha minacciato di vincere un set di fila in svantaggio di 4-1 nel secondo set, ma Pegula ha reagito per metterlo al terzo posto prima di uscire.

La Pliskova è determinata a superare Giorgi nel match per il titolo dopo aver perso a Tokyo.

“Ovviamente ho perso contro di lei quest’anno, e lo sanno tutti”. Ma questa è una partita finale, è un tipo diverso di partita rispetto al primo o al secondo turno.

READ  L'infortunato Manolas del Napoli salterà una serie di partite importanti

“Non ho niente da perdere. Sto giocando duro questa settimana. Cercherò solo di fare del mio meglio e vediamo. “

“Forse sarò fortunato per la terza volta in finale in questa stagione”, ha aggiunto l’allenatore ceco, caduto alle finali di Wimbledon e Roma.

con AFP

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x