Arsenal e Tottenham “non abbastanza grandi” per un enorme free agent

Un giornalista ha affermato che Arsenal e Tottenham non sono club abbastanza grandi per firmare il potenziale free agent Lorenzo Insigne.

Insigne, 31 anni, è stato un giocatore del Napoli per tutta la sua carriera calcistica. È cresciuto nelle giovanili, ha ottenuto tre periodi di prestito con giocatori italiani e poi è diventato una parte consolidata della loro prima squadra.

Il nazionale italiano non sa niente di diverso, ma a fine stagione potrebbe dover imparare.

Il suo contratto scade la prossima estate. I colloqui con la squadra di Serie A per un nuovo accordo sono stati estremamente infruttuosi.

In quanto tale, sarà un free agent nei prossimi mesi. Arsenal e Tottenham erano due squadre della Premier League che lo erano anche Sono descritti come potenziali corteggiatori.

Ma il giornalista del Corriere dello Sport Antonio Jordana ha smentito questi collegamenti. Crede che gli avversari di North London siano inadatti.

Giordana ha raccontato a Radio Marti (in tutto il napoletano): “Se vado via dal Napoli, lo faccio solo per una fascia molto alta, Arsenal e Tottenham non ne fanno parte.


Dai un seguito ai nostri canali di social media: ci siamo Sito di social network Facebooke Twitter e Instagram


“Siamo davvero sicuri che da queste squadre arrivi l’offerta giusta? Serve Insigne?”

“E siamo sicuri che Lorenzo tornerà in campo all’estero, a 31 anni, per imparare una nuova lingua ed essere ‘Insigne tra gli altri’?”

Dopo aver condannato Arsenal e Tottenham, il giornalista ha affermato che il rivale di punta del Manchester United è la prossima potenziale destinazione.

Tuttavia, ha notato che loro, come i colleghi giganti europei Bayern Monaco e Paris Saint-Germain, sono già pieni di talento offensivo.

READ  John Igbono ha iniziato a scaldarsi in Italia

Tuttavia, un recente rapporto ha affermato Lo United stava tenendo d’occhio Su Insigne dopo aver appreso della sua situazione. Al momento, sembra che l’Inter sia la favorita per ingaggiarlo.

Insigne la vecchiaia è come il buon vino

L’esterno dimostra di essere ancora al top in questa stagione. In 11 partite di Serie A ha segnato quattro gol e ne ha assistiti altri tre.

Nel corso della sua carriera nel Napoli ha segnato più di un gol ogni quattro partite, ed è una rimonta impressionante dall’estero.

La scorsa stagione è stata in realtà la sua più prolifica, dimostrando che invecchia come il buon vino. 19 gol lo collocano al settimo posto nella classifica dei marcatori italiani.

A livello nazionale, è stato dentro e fuori la squadra italiana negli ultimi dieci anni. Ma è stata una parte importante del loro successo a Euro 2020, dove ha segnato due gol mentre si dirigeva verso la coppa.

Per saperne di più: L’Arsenal si sta preparando a subire una perdita di 38 milioni di sterline per pagare i trasferimenti di gennaio

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x