Ayrton Senna una volta guidò un jet da combattimento F-111 prima del Gran Premio d’Australia ad Adelaide

Ayrton Senna è stato uno dei più grandi piloti di Formula Uno di tutti i tempi, e anche uno dei più famosi piloti di Formula Uno. Il tre volte campione del mondo perse tragicamente la vita in un incidente mortale al GP di San Marino del 1994, ma continua a ispirare le stelle di questo sport, ancora oggi.

Artisti del calibro di Lewis Hamilton e Daniel Ricciardo hanno rivelato che Senna è stato il loro primo giocatore di corse. Sono passati 28 anni da quel fatidico pomeriggio di Imola, ma i fan lo ricordano ancora e l’eredità che ha lasciato in F1, dentro e fuori pista.

Una sua foto su un jet da combattimento è recentemente emersa sui social media. In vista del Gran Premio d’Australia del 1991, la leggenda brasiliana si è preparata per un giro sull’F-1111 della RAAF ad Adelaide. L’F-111 è un aereo supersonico a medio raggio di costruzione americana, gestito dalla Royal Australian Air Force.

Leggi anche: “Ho molto rispetto per Daniel Ricciardo” – Lando Norris dice che “gli mancherà” alla McLaren il prossimo anno

Ayrton Senna era un rivale di Michael Schumacher crescendo

Michael Schumacher ha battuto tutti i record durante i suoi primi anni in F1. Ha vinto sette campionati del mondo, cinque dei quali con la Ferrari, e ad oggi nessun pilota ha vinto più titoli di lui. Hamilton, ovviamente, ha pareggiato il tedesco per il settimo posto. Tuttavia, questa non è l’unica cosa che hanno in comune queste due enormi figure da corsa.

READ  Il presidente della Juventus Agnelli sostiene le riforme UEFA

Come Hamilton, Schumacher ha idolatrato molto Senna durante la sua carriera da junior. Ha citato il pilota nato a San Paolo come ispirazione Personalità sportiva dell’anno della BBC Cerimonia di premiazione. Durante la cerimonia, Schumacher ha ricordato di aver visto Senna guidare quando aveva solo 10 anni.

C’è stato un enorme rispetto tra i due, con Senna che ha elogiato l’ex pilota della Ferrari per la sua “straordinaria velocità naturale”.

“Michael Schumacher è molto forte”, ha detto ancora Senna quel giorno. “Ha una velocità naturale straordinaria ed è per questo che lo ammiro e lo rispetto. Ma alcuni comportamenti mi sono piaciuti meno di lui, chissà, un giorno saremo amici”.

Nel 2000, Schumacher ha superato il record di Senna per la maggior parte delle vittorie in gara ed è crollato quando un giornalista gli ha rivelato le statistiche in una conferenza stampa. Hanno un totale di 10 campionati del mondo a loro nome.

Leggi anche: Ayrton Senna stava discutendo un accordo con la Ferrari solo 4 giorni prima della sua tragica morte, rivela l’ex capo della Ferrari

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x