Barr: la nomina dei repubblicani a Trump nel 2024 sarebbe un “grosso errore” | William Bar

William Barr, l’ex procuratore generale di Donald Trump, ha dichiarato giovedì in un’intervista che sarebbe un “grande errore” per il Partito Repubblicano nominare Trump presidente nel 2024.

apparire Barr ha detto su Newsmax TV che Trump, che ha lasciato intendere che si sarebbe candidato di nuovo, non sarebbe stata una scelta sana.

“Non credo che dovrebbe essere il nostro candidato, il candidato del GOP”, ha detto Barr.

“Penso repubblicani Abbiamo una grande possibilità, sarebbe un grosso errore portarlo in vantaggio”.

A ricognizione A gennaio, il 57% degli elettori repubblicani ha dichiarato che avrebbe scelto Trump nel 2024. con un ampio margine.

Trump, che è stato incriminato due volte durante i suoi quattro anni alla Casa Bianca, ha ripetutamente stuzzicato i suoi sostenitori con suggerimenti che si sarebbe candidato di nuovo.

“L’abbiamo fatto due volte e lo faremo di nuovo”, ha detto Trump. Ha detto al pubblico Al CPAC – ancora una volta affermando di aver vinto le elezioni del 2020.

“Lo faremo di nuovo per la terza volta.”

Tuttavia, i commenti di Barr faranno sicuramente arrabbiare Trump, che si è ripetutamente scontrato con l’ex procuratore generale da quando ha perso le elezioni del 2020.

al bar il libroUna cosa dopo l’altra: nelle memorie del procuratore generale, ha scritto, Trump “ha dimostrato di non avere né il temperamento né i poteri di persuasione per fornire il tipo di leadership positiva necessaria”.

Barr ha detto che Trump si è circondato di “sicofanti” e “scioperi di lavoro da parte del governo esterno, che lo hanno nutrito con una dieta costante di teorie del complotto convenienti ma non supportate”.

Trump ha risposto, definendo Barr “lento” e “inerte”.

“Quando i Democratici di Sinistra Radicale hanno minacciato di disprezzarlo e, peggio ancora, di metterlo sotto accusa, è diventato quasi indegno per la legge, l’ordine e l’integrità delle elezioni. Lo hanno spezzato come una carrozza spezza un cavallo”.

Trump lo era In precedenza Bar chiamato “una creatura di palude” e “Rino [Republican in Name Only] …impaurito e francamente debole..patetico.

READ  Trump subisce un'enorme perdita in tribunale nel tentativo di mantenere segreti i suoi registri fiscali

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x