Battaglia dei miliardari: il tribunale degli Stati Uniti respinge la causa di Blue Origin contro il contratto da 2,9 miliardi di dollari della NASA per SpaceX

Come accennato in precedenza, solo perché sei un miliardario… Ciò non significa che puoi sempre ottenere ciò che vuoi.

Ed è esattamente ciò che ha realizzato il miliardario di Amazon ed esperto di voli spaziali Jeff Bezos di nuovo Giovedì, dopo che la causa di Blue Origin contro SpaceX, rivale di Elon Musk, per un redditizio contratto con la NASA è stata respinta.

La causa della NASA era incentrata sull’agenzia spaziale che ha assegnato a SpaceX solo un contratto da 2,89 miliardi di dollari per costruire il lander lunare Artemis, presentando un’offerta a Blue Origin e alla rivale Dynetics Inc. Ciò ha spinto le ultime due società a Invia un reclamo legale Contro la decisione del Government Accountability Office (GAO) degli Stati Uniti. E ha finito per ottenere una causa inaccettabile Ad agosto, ma solo dopo che Bezos ha supplicato Regalare 2 miliardi di dollari verso il contratto se la NASA riconsidererà la sua decisione precedente.

Il giudice Richard Hertling ha respinto la causa, che è stata depositata presso la Federal Claims Court, giovedì, e impedisce a entrambe le parti di rilasciare i dettagli della decisione fino al 18 novembre, una volta rese pubbliche le versioni riviste. Il fondatore di Amazon si è rivolto a Twitter per annunciare la sconfitta, riconoscendo che “non era la decisione che volevamo”, ma ha augurato “il completo successo della NASA e di SpaceX nel decennio”.

L’ultima decisione del tribunale arriva in un momento cruciale per Blue Origin, che ha recentemente affrontato sia il successo che il controllo. Dopo essersi dimesso da CEO di Amazon nel secondo trimestre, Bezos ha assunto un coinvolgimento più diretto con la sua società di esplorazione spaziale Blue Origin, che ha già completato due voli con equipaggio nello spazio suborbitale. Ma, come riportato dalla CNBC, la società ha anche affrontato contemporaneamente accuse di problemi di sicurezza e un elevato turnover dei dipendenti.

I difetti di Blue Origin e la concorrenza aggressiva contro Tesla divennero rapidamente le battute di Musk, che si concentravano sull’incapacità dei cowboy spaziali di “fare causa alla luna”. In effetti, non sarebbe fuori moda per Musk lasciare che la sconfitta di Bezos si dipana senza commenti, e come tale, il CEO di Tesla ha dato un ultimo colpo al rivale miliardario, pubblicando un meme dal film del 2012 dred Su Twitter con la didascalia che è stato “condannato”.


Le informazioni per questo briefing sono state trovate tramite Twitter e CNBC. L’autore non ha titoli o affiliazioni relative a questa organizzazione. Non è una raccomandazione per comprare o vendere. Fai sempre ulteriori ricerche e consulta un professionista prima di acquistare un titolo. L’autore non possiede alcuna licenza.

READ  Amazon sta rispondendo alle accuse secondo cui sta cercando di soffocare la concorrenza per Internet via satellite

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x