― Advertisement ―

spot_img
HomeWorldBiden e Netanyahu hanno discusso della possibilità di una pausa tattica negli...

Biden e Netanyahu hanno discusso della possibilità di una pausa tattica negli attacchi a Gaza

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu parla durante una conferenza stampa con il ministro della Difesa Yoav Gallant e il ministro del governo Benny Gantz presso la base militare di Kirya a Tel Aviv, Israele, il 28 ottobre 2023. ABIR SULTAN POOL/Pool via Reuters/File photo Ottenere i diritti di licenza

WASHINGTON, 6 novembre (Reuters) – Il presidente americano Joe Biden e il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu hanno discusso durante i colloqui di lunedì della possibilità di una pausa tattica negli attacchi a Gaza per motivi umanitari e del possibile rilascio di ostaggi, ha detto il suo portavoce.

Il portavoce della Casa Bianca John Kirby ha affermato che i governi statunitense e israeliano continueranno a comunicare riguardo a tali pause temporanee e che Biden e Netanyahu hanno concordato di proseguire i colloqui nei prossimi giorni.

Kirby ha detto che questi colloqui sono avvenuti in un momento in cui si prevede che un numero maggiore di americani lascerà Gaza lunedì e con l’arrivo di più aiuti nella Striscia. Biden e Netanyahu hanno discusso anche della situazione in Cisgiordania.

Kirby ha detto ai giornalisti che gli aiuti non stanno raggiungendo Gaza a sufficienza, aggiungendo che meno di 30 camion umanitari sono entrati a Gaza nelle ultime 24 ore.

La Casa Bianca insiste sul fatto che un cessate il fuoco generale non sarebbe un passo appropriato.

(Segnalazione di Trevor Hunnicutt, Steve Holland, Katherine Jackson e Doina Chiacco) Montaggio di Chris Rees e Thomas Janowski

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Ottenere i diritti di licenzaapre una nuova scheda
READ  James Cleverly: la Gran Bretagna espellerà un diplomatico russo con l'accusa di spionaggio