Biden promette di appellarsi alla sentenza del tribunale statunitense per proteggere i “sognatori”

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha promesso sabato di mantenere un programma che protegge dalla deportazione di centinaia di migliaia di immigrati che sono stati portati negli Stati Uniti da bambini, promettendo di appellarsi alla sentenza “profondamente deludente” di un giudice che invalida la legge e ha esortato il Congresso a fornirli con un percorso di cittadinanza.

Il giudice distrettuale degli Stati Uniti Andrew Hanen si è pronunciato venerdì a favore di un gruppo di stati guidato dallo stato repubblicano del Texas che ha intentato una causa per porre fine al programma DACA (Deferred Action for Children’s Arrivals). Hanin ha concluso che l’ex presidente democratico Barack Obama ha superato i suoi poteri quando ha creato DACA nel 2012 attraverso un’azione esecutiva, aggirando il Congresso.

Le persone protette dal DACA sono spesso chiamate “sognatrici”, in base al nome di una proposta di riforma dell’immigrazione che non è riuscita a passare il Congresso.

Biden ha detto in Permesso Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti farà appello contro il verdetto di Hanin. Il presidente democratico ha anche affermato che il Dipartimento per la sicurezza interna, che sovrintende alle questioni relative all’immigrazione, emetterà presto un nuovo regolamento volto a rafforzare lo status giuridico di DACA.

Hanin, un giudice con sede in Texas nominato dall’ex presidente repubblicano George W. Bush, ha scoperto che la DACA ha violato una legge federale chiamata Legge sulle procedure amministrative quando è stata creata. Hanin ha affermato che poiché ci sono un gran numero di persone iscritte al programma – quasi 650.000 – la sua condanna sarà temporaneamente sospesa, ma ha sospeso le nuove domande DACA.

READ  Il dottore dice che le fratture del piede di Biden "sono guarite completamente"

“La sentenza della corte federale di ieri è profondamente deludente”, ha detto Biden. “Sebbene l’ordinanza del tribunale non riguardi gli attuali destinatari del DACA, questa decisione rimanda centinaia di migliaia di giovani immigrati a un futuro incerto.

“Ma solo il Congresso può garantire una soluzione duratura dando un percorso di cittadinanza ai sognatori che fornirà la certezza e la stabilità di cui questi giovani hanno bisogno e meritano”, ha aggiunto Biden, che era vicepresidente quando Obama ha creato DACA.

Litigio del Congresso

Il percorso verso l’azione congressuale è complesso. I Democratici controllano il Senato e la Camera dei Rappresentanti con piccoli margini. Il Senato degli Stati Uniti da 100 seggi, che per una regola chiamata ostruzione richiede 60 voti per far avanzare la maggior parte della legislazione, è diviso 50-50, con i Democratici al potere solo perché il vicepresidente Kamala Harris esercita un voto di ostruzione.

Ci si aspetta che i democratici includano un percorso verso la cittadinanza per i Dreamers in un pacchetto di spesa da 3,5 trilioni di dollari USA che potrebbe passare al Senato a maggioranza semplice con una misura chiamata riconciliazione.

I manifestanti arrivano davanti alla Corte Suprema degli Stati Uniti durante la manifestazione “Home Here” per l’azione differita per gli arrivi di bambini (DACA) e lo status di protezione temporanea (TPS), a Washington, DC, nel 2019. (José Luis Magana/AFP/Getty Images)

“Spero vivamente che il Congresso fornisca finalmente sicurezza a tutti i sognatori di lunga data nella paura attraverso la riconciliazione o altri mezzi”, ha detto Biden.

Il segretario alla sicurezza interna, Alejandro Mallorcas, ha affermato che la decisione di Hanin non farà fallire gli sforzi dell’amministrazione Biden per proteggere i Dreamers dalla deportazione. “Il DHS rimane concentrato sulla protezione del DACA”, ha affermato Majorcas in una nota, aggiungendo che il suo dipartimento continuerà a elaborare le richieste di rinnovo del DACA “in conformità con la sentenza”.

Obama ha creato DACA per proteggere i giovani immigrati che vivevano illegalmente negli Stati Uniti dopo essere stati portati nel paese da bambini. Ha agito dopo che una legislazione bipartisan sull’immigrazione chiamata DREAM Act non è riuscita a passare il Congresso.

DACA protegge i destinatari dalla deportazione, concede loro permessi di lavoro e accesso alle patenti di guida e in alcuni casi fornisce un migliore accesso all’assistenza finanziaria per l’istruzione. Non fornisce un percorso per la cittadinanza. Le persone protette dal DACA sono principalmente giovani adulti di origine ispanica nati in Messico e in altri paesi dell’America Latina.

‘Arbitrario e capriccioso’

L’ex presidente repubblicano Donald Trump, che ha adottato una linea dura sull’immigrazione, ha cercato di abrogare il DACA nel 2017, ma la Corte Suprema degli Stati Uniti ha bloccato la sua mossa l’anno scorso, definendola illegalmente “arbitraria e capricciosa”.

Il leader della maggioranza al Senato Chuck Schumer ha in programma un primo test dell’approccio di riconciliazione mercoledì, nel tentativo di raccogliere un sostegno democratico unito.

I destinatari del DACA celebrano una sottile vittoria 5-4 in un caso della Corte Suprema degli Stati Uniti lo scorso autunno. Ma il programma deve ancora affrontare minacce legali e politiche. (Jonathan Ernst/Reuters)

“Non possiamo lasciare che il futuro dei destinatari di #DACA sia in bilico”, ha scritto Schumer su Twitter venerdì. “Ora è il momento di agire. Questo Senato fornirà un percorso verso la cittadinanza per i nostri sognatori”.

Alcuni legislatori e attivisti liberali hanno chiesto l’eliminazione dell’ostruzione, che i repubblicani del Senato hanno utilizzato per bloccare le priorità democratiche.

Gli oppositori repubblicani del DACA hanno elogiato la sentenza del giudice.

Andy Biggs, un membro del Congresso conservatore e alleato di Trump dallo stato di confine dell’Arizona, ha definito la sentenza di Hanin su Twitter una “grande vittoria!”

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x