Biden riceve la gestione in mezzo alle polemiche negli Stati Uniti

ROMA – Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha ricevuto l’Eucaristia sabato nella Cappella di San Patrizio durante la messa, il giorno dopo aver detto che Papa Francesco gli aveva detto che avrebbe dovuto continuare a partecipare all’Eucaristia, nonostante l’opposizione di alcuni conservatori negli Stati Uniti sconvolti dalla sua posizione sull’aborto…

Biden e sua moglie Jill hanno visitato la chiesa di lingua inglese che è il principale luogo di culto per la comunità cattolica americana a Roma e si trova vicino all’ambasciata degli Stati Uniti. Il presidente ha fatto una pausa tra gli eventi al vertice del G-20 dei leader mondiali nella città questo fine settimana.

Mentre Biden riceve regolarmente la Comunione nelle sue diocesi di Washington e Delaware, è stato significativo che abbia ricevuto la Comunione anche a Roma. Il Papa è tecnicamente il Vescovo di Roma, e mentre delega l’amministrazione quotidiana del suo Vicario, la Diocesi di San Patrizio è tecnicamente nella Diocesi del Papa. Come tale, Biden ha ricevuto l’Eucaristia nella diocesi del Papa.

Circa 30 persone hanno partecipato alla messa e le guardie di sicurezza hanno isolato i corridoi. I Biden si sono seduti nell’ultima fila che è stata tagliata come “riservata” ed sono entrati in silenzio, subito dopo l’inizio della messa.

Il reverendo Joe Ciccone, vice rettore di St. Patrick e membro dell’Ordine di polizia, era il celebrante principale ed è stato raggiunto dall’arcidiocesi, il reverendo Stephen Petroff, e un terzo sacerdote. L’Associated Press ha partecipato al servizio.

Il sermone di Ciccone era una meditazione sull’amore che ha detto di aver composto giorni prima, prima di sapere che Biden avrebbe partecipato. Ha detto che è stato un grande onore essere in parrocchia, e che la posizione di Biden sull’aborto e se avrebbe guidato la congregazione non era un problema per lui o per la parrocchia.

READ  Continuano i colloqui sul nucleare iraniano tra segnali di "progresso" | Notizie dal Medio Oriente

“La comunione è ciò che ci tiene insieme nel Signore. Nessuno di noi è puro e perfetto. Lottiamo attraverso la vita. Siamo tutti santi e peccatori”, ha detto Ciccone all’AP dopo il servizio.

“Quando sei un personaggio pubblico, devi prendere determinate decisioni, in particolare in una democrazia, per conto di qualcosa di più dei tuoi sentimenti personali”, ha aggiunto.

Nessun annuncio privato è stato fatto all’inizio del servizio sulla presenza di Biden, ma alla fine Petrov ha indicato che erano in chiesa. Li ha accolti, li ha ringraziati per essere venuti e ha offerto le loro preghiere per il “lavoro importante” che stavano svolgendo. Dai sedili è scoppiato un applauso.

Entrambi i Biden hanno indossato maschere per il viso durante il servizio e li hanno abbracciati durante il segno della pace. Il presidente ha messo i soldi americani nel paniere del gruppo quando un mentore è venuto al suo posto.

Il canto finale, al quale sono usciti i sacerdoti e poi i Biden, è stato “Pace in terra, e che cominci da me”.

Il sostegno del presidente per il diritto all’aborto lo ha messo in contrasto con molti vescovi americani, alcuni dei quali hanno suggerito che gli dovrebbe essere negata la Comunione. I vescovi statunitensi terranno la loro conferenza annuale autunnale a metà novembre e si troveranno a discutere di un possibile rimprovero di un presidente americano.

Molti vescovi conservatori negli Stati Uniti hanno espresso il loro disappunto per le parole del Papa che ha trasmesso a Biden. Il vescovo Joseph Strickland, di Tyler, Texas, ha ritwittato un post di un blogger feroce del cardinale conservatore Raymond Burke affermando con forza che i politici cattolici che sostengono il diritto all’aborto non possono ottenere l’Eucaristia.

READ  Obama sostiene il compromesso Manchin sui diritti di voto prima del voto cruciale del Senato | Diritti di voto negli Stati Uniti

“Preghiamo per il pentimento di tutti coloro che sostengono l’infanticidio”, ha scritto Strickland.

Petrov, il decano della parrocchia che ha dato a Biden l’Eucaristia, ha detto che non ha negato l’Eucaristia a nessuno.

“Prima di tutto, non so cosa abbia in mente qualcuno quando viene a ricevere l’Eucaristia”, ha detto all’Associated Press. “E in secondo luogo, non sono la polizia dell’Eucaristia. L’Eucaristia, come hanno detto papa Francesco e molti papi, è una medicina per chi ne ha bisogno”.

Biden ha detto ai giornalisti venerdì che l’aborto non è stato menzionato nel suo incontro di 75 minuti con Francis in Vaticano. “Abbiamo appena parlato del fatto che era contento che fossi un buon cattolico e che dovessi continuare a ricevere l’Eucaristia”, ha detto Biden.

Un portavoce vaticano ha rifiutato di commentare i commenti di Biden sulla Comunione, osservando che il Vaticano non commenta le conversazioni private del Papa se non quanto scritto nel comunicato ufficiale, che non fa riferimento alla questione.

La Conferenza dei Vescovi Cattolici degli Stati Uniti ha rilasciato una dichiarazione dopo l’incontro in Vaticano che non ha affrontato l’osservazione di Biden sulla Comunione. Invece, la dichiarazione suggeriva che il presidente non sarebbe stato individuato in nessun documento emerso dall’incontro dei vescovi del prossimo mese.

Il comunicato afferma che il documento “mira a parlare della bellezza dell’incontro con Gesù Cristo nell’Eucaristia ed è rivolto a tutti i cattolici”.

Francesco ha sottolineato che non rifiuterà i leader politici che sostengono il diritto all’aborto, sebbene la politica cattolica consenta ai singoli vescovi di scegliere se impedire alle persone di fare la Comunione. Quando gli è stato chiesto di recente se avrebbe rifiutato l’offerta a Biden, Francesco non ha risposto “sì” o “no”, ma ha detto che i vescovi dovrebbero essere sacerdoti, non politici.

READ  Il capo di stato maggiore della difesa chiede ai soldati di "tenere la testa alta" dopo che Banjway è caduta in mano ai talebani

——

Gli scrittori dell’Associated Press Zeke Miller e Trisha Thomas hanno contribuito a questo rapporto.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x