Calciatori da tenere d’occhio a Euro 2020

Calciatori da tenere d’occhio a Euro 2020

Lukaku, Mbappe e Griezmann: questi sono i giocatori da cui ci si aspetta qualcosa in più a questo Europeo. I tanti tifosi azzurri attendono invece grandi prestazioni da Immobile e Insigne. Vediamo invece quali potrebbero essere i cosiddetti “crack” di Euro 2020 su cui si potrebbe poi scatenare un’asta di mercato già durante la manifestazione per nazionali.

Girone A: nell’Italia Barella o Chiesa, per la Svizzera attenzione al terzino Mbabu

Per una volta le quote calcio, gli esperti e anche gran parte dei tifosi sono tutti d’accordo: la nazionale italiana è una delle squadre da battere, che gioca bene e ha talento. La squadra scelta da Mancini detiene inoltre i record di vittorie consecutive e di risultati utili, che potranno migliorare ulteriormente grazie alle partite in procinto di svolgersi. Le ultime due vittorie contro San Marino e Repubblica Ceca hanno portato a 27 le partite consecutive in cui l’Italia a lasciato il campo imbattuta. tra i convocati in maglia azzurra, gli occhi sono puntati sui calciatori più affermati quali Donnarumma, Insigne, Immobile e anche Verratti, mentre Barella e Chiesa potrebbero invece rappresentare le vere piacevoli sorprese di questa nazionale. Nel girone dell’Italia, da tenere sempre d’occhio visti i precedenti non felicissimi contro i colori azzurri, c’è la Svizzera che tra le sue fila annovera un calciatore che ha particolarmente colpito nelle ultime uscite: il terzino classe ‘95  Kevin Mbabu, che fa di velocità e propensione offensiva le proprie armi migliori. Per la Turchia, inutile dirlo, i più attesi sono il bomber Burak Ylmaz, neo campione di Francia con il Lille, e il milanista Calhanoglu, leader tecnico dei turchi.

I migliori giovani e quelli invece più costosi di Euro 2020

Analizzati i calciatori che potrebbero essere protagonisti nel girone A, con Barella e Chiesa su tutti, passiamo ora invece a vedere quali potrebbero essere i giovani più interessanti della manifestazione e quali sono gli atleti dal valore di mercato più alto. Uno dei nomi assolutamente da menzionare fra i giovani è quello di Dani Olmo; nato a Terrassa in provincia di Barcellona, lo spagnolo è cresciuto calcisticamente in Croazia, dove ha trovato spazio maturando e approdando poi al Lipsia. Sebbene sia un classe ‘98, si parla già molto bene di lui in prospettiva futura. Nel Belgio, il più atteso è sicuramente Romelu Lukaku, giocatore che vale da solo 100 milioni di euro al netto degli oltre 60 goal segnati con la maglia dell’Inter negli ultimi due anni. nelle gerarchie del calcio internazionale, Big Rom è dietro soltanto a calciatori come Mbappè, valutato 160 milioni, Harry Kane, a 120, ed Erling Haaland, non impegnato a Euro 2020 per via dell’assenza della Norvegia. Ma in squadra con Lukaku c’è un altro ragazzo che va tenuto d’occhio: stiamo parlando di Jérémy Doku, attaccante del Rennes classe 2002 capace di convincere il CT del Belgio anzitempo a “strapparlo” all’under 21.

READ  Jesse Lingard del Manchester United risponde alla convocazione dell'Inghilterra

A Euro 2020 ci si aspetta ovviamente spettacolo da parte degli uomini più attesi; ma come in ogni competizione per nazionali avremo sicuramente qualche giovane che farà saltare il valore del proprio cartellino alle stelle durante la manifestazione.

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x