Calcio: Glum Swiss ammette prestazioni scadenti dopo la vittoria dell’Italia

ROMA – Il Ct della Svizzera Vladimir Petkovic e il capitano Granit Xhaka non hanno trovato scuse per le loro prestazioni contro l’Italia dopo averli sopraffatti mercoledì e ora affrontano una partita imperdibile contro la Turchia nell’ultima partita del Gruppo A.

I loro vicini meridionali hanno battuto la Svizzera in una partita vinta 3-0 e hanno alzato le mani dopo aver cercato di essere secondi per la maggior parte della partita.

“Abbiamo giocato con una squadra forte, ci hanno creato molti problemi. Eravamo insicuri, di solito non è il nostro carattere”, ha detto Petkovic, che è apparso clamoroso nella conferenza stampa post partita.

“Siamo dispiaciuti per quello che abbiamo mostrato in campo. Ho già parlato con i giocatori e ho detto loro che stasera dobbiamo essere delusi, ma da domani dobbiamo essere positivi nella partita decisiva contro la Turchia se vogliamo arrivare all’ultimo 16.”

La sconfitta di mercoledì a Roma lascia la Svizzera a un solo punto dalla gara d’esordio e per avere qualche possibilità di qualificazione dovrà battere la Turchia a Baku domenica.

“Vogliamo rimanere positivi nonostante la meritata sconfitta. Con la vittoria sulla Turchia, abbiamo ancora buone possibilità di qualificarci”, ha aggiunto il capitano Xhaka.

“Avevamo grandi progetti per questa partita contro l’Italia. Ma abbiamo perso duelli e molti palloni facili. Non eravamo abbastanza vicini ai nostri avversari. Dobbiamo giocare più duro ed essere più compatti.

“Se dai agli italiani tanto spazio quanto noi, inseguirai sempre il tuo avversario. E quando rinunci al possesso come abbiamo fatto noi, non troverai mai la calma nel tuo gioco. Non avevamo abbastanza giocatori che volevano la palla “, ha aggiunto il centrocampista.

READ  La Svezia conquista la Spagna e l'Italia frustrate con la Bulgaria

“Possiamo parlare molto ora, ma la verità è che abbiamo perso. Non dobbiamo puntarci il dito contro, ma guardare insieme per vedere cosa possiamo migliorare”.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x