CanIndia News – Quali sono i misteriosi asteroidi ricchi di metalli vicino alla Terra

Immaginate di estrarre ferro, nichel e cobalto dagli asteroidi. Non è del tutto impossibile. I ricercatori statunitensi stanno studiando due asteroidi vicini alla Terra ricchi di metalli, o NEA, per saperne di più sulle loro origini, composizioni e relazioni con i meteoriti trovati sulla Terra.

Si pensava che queste regioni vicine alla Terra ricche di minerali fossero sorte quando i nuclei dei pianeti in via di sviluppo furono distrutti catastroficamente all’inizio della storia del sistema solare, ma si sa poco di loro.

Un team di ricercatori dell’Università dell’Arizona ha studiato gli asteroidi 1986 DA e 2016 ED85 e ha scoperto che la loro firma spettrale è abbastanza simile all’asteroide 16 Psyche, il più grande oggetto ricco di metalli nel Sistema Solare.

Psyche si trova nella fascia principale degli asteroidi tra le orbite di Marte e Giove e non vicino alla Terra, che è l’obiettivo della missione Psyche della NASA.

“La nostra analisi mostra che entrambe le nuove regioni settentrionali e meridionali hanno superfici contenenti l’85% di metalli come ferro e nichel e il 15% di silicati, che sono principalmente rocce”, ha affermato l’autore principale Juan Sanchez, che lavora presso il Planetary Science Institute.

“Questi asteroidi sono simili ad alcuni meteoriti ferro-roccia come i mesosideriti trovati sulla Terra”, ha detto Sanchez.

Gli astronomi hanno speculato per decenni di cosa sia fatta la superficie di Psiche. Studiando i NEA ricchi di metalli che si avvicinano alla Terra, sperano di identificare meteoriti specifici che assomigliano alla superficie di Psiche.

Lo studio, pubblicato sul Planetary Science Journal, ha anche esplorato il potenziale minerario del 1986 DA e ha scoperto che la quantità di ferro, nichel e cobalto che potrebbe essere presente sull’asteroide supererebbe le riserve globali di questi minerali.

READ  Le onde cerebrali di un uomo paralizzato si sono trasformate in frasi al computer in prima medicina | Scienza

Inoltre, quando un asteroide viene distrutto catastroficamente, produce quella che viene chiamata una famiglia di asteroidi, un gruppo di piccoli asteroidi che condividono strutture orbitali e traiettorie simili.

Il team ha utilizzato le composizioni e le orbite degli asteroidi 1986 DA e 2016 ED85 per identificare quattro potenziali famiglie di asteroidi nella regione esterna della fascia principale degli asteroidi, che ospita il più grande serbatoio di piccoli oggetti nella parte interna del Sistema Solare. Questa è anche la regione in cui si trovano la maggior parte dei più grandi asteroidi metallici conosciuti, tra cui 16 Psiche.

“Pensiamo che questi due piccoli ‘Psiche’ possano essere stati frammenti di un grande asteroide metallico nella fascia principale, ma non 16 psiche stesse”, ha detto David Cantello, del Dipartimento di Scienze della Terra dell’università. “È possibile che anche alcuni dei meteoriti di ferro e ferro trovati sulla Terra provengano da quella regione del Sistema Solare”.

– Jans

rvt / pgh

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x