Chi è stato promosso e chi retrocesso? – Irish Times

Irlanda Rimarrà nella Lega B della Nations League per la prossima stagione dopo essere arrivato terzo nel Gruppo A, un girone vinto dalla Scozia, che si è assicurata la promozione con uno 0-0 contro l’Ucraina ieri sera.

Promosso in Prima Divisione

Scozia È una delle quattro squadre che sono state promosse in Prima Divisione che include Israele (che ha concluso la stagione davanti a Islanda e Albania, con la Russia che ottiene automaticamente 0 punti), Bosnia Erzegovina (che ha preceduto Finlandia, Montenegro e Romania), e Serbia (che ha preceduto Norvegia, Slovenia e Svezia).

Retrocesso in Lega B / Promozione in Lega B

Inghilterra Giocherà in Lega B nel 2024, portando a un potenziale confronto con l’Irlanda, non essendo riuscito a vincere nessuna delle sue sei partite nel Gruppo C di Lega A, per finire ultimo nel girone con Italia, Ungheria e Germania. Galles È stato anche retrocesso in seconda divisione dopo Olanda, Belgio e Polonia. Le altre squadre che sono atterrate lo erano Repubblica Ceca E il Austria. La promozione in Lega B è tacchinoE il GreciaE il Kazakistan E il Georgia.

Partecipa alle finali della Nations League

Le quattro squadre che hanno superato i loro gironi in Prima Divisione e giocheranno le finali della Nations League il prossimo giugno lo sono OlandaE il SpagnaE il Croazia E il Italia. Il sorteggio deve ancora aver luogo, poiché le partite dovrebbero essere ospitate in Olanda.

Retrocesso in Lega C / Promozione in Lega C

Armenia Retrocesso in Terza Divisione dopo aver perso ieri sera contro l’Irlanda. Si uniranno a questa divisione la prossima stagione da Romania E il Svezia. Russia Sono retrocessi automaticamente, anche se non è chiaro se giocheranno ancora nella prossima edizione della Nations League. La promozione in Lega C è Estonia E il Lettonia, che ha superato i propri gironi in campionato d. Sostituiranno i perdenti nei playoff successivi per scendere tra di loro monte Tarek E il CiproE il Lituania E il Bielorussia a marzo. Irlanda del Nord È rimasto in Lega C per differenza reti, nonostante la sconfitta per 3-1 di ieri sera contro la Grecia.

READ  Orari delle partite e ultime notizie

In che modo la Nations League influisce sulle qualificazioni a Euro 2024

Le squadre che hanno fallito nella fase a gironi di qualificazione per Euro 2024 possono comunque qualificarsi per la fase finale attraverso gli spareggi. Alle leghe A, B e C della Nations League viene assegnato uno dei tre posti rimanenti a Euro 2024. Quattro squadre di ciascuno di questi tornei che non si sono ancora qualificate per le finali dei Campionati Europei si sfideranno negli spareggi del proprio campionato , che si svolgerà a marzo 2024.

La prossima edizione della Nations League partirà nel 2024, dopo le qualificazioni a Euro 2024.

Semina Euro 2024

Dopo essere stata inserita nella Nations League, l’Irlanda sarà al Tier 3 nel sorteggio di Euro 2024, che si svolgerà domenica 9 ottobre alle 11:00:

pentola 1: Paesi Bassi, Ungheria, Danimarca, Spagna, Portogallo, Italia, Belgio, Croazia, Polonia, Svizzera

pentola 2: Francia, Austria, Repubblica Ceca, Inghilterra, Galles, Israele, Bosnia, Serbia, Scozia, Finlandia

Pentola 3: Ucraina, Islanda, Norvegia, Slovenia, repubblica d’IrlandaAlbania, Montenegro, Romania, Svezia, Armenia

pentola 4: Georgia, Grecia, Turchia, Kazakistan, Lussemburgo, Azerbaigian, Kosovo, Bulgaria, Isole Faroe, Macedonia del Nord

Pentola 5: Slovacchia, Irlanda del Nord, Cipro, Bielorussia, Lituania, Gibilterra, Estonia, Lettonia, Moldova, Malta,

pentola 6: Andorra, Liechtenstein, San Marino

Le prime due squadre di ogni girone avanzeranno direttamente alle finali, mentre le altre tre andranno alle vincitrici di tre minitornei a quattro squadre nei playoff che si terranno a marzo 2024.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x