Chicco Mini Cooper Club Hit the Car in – Chicco Enterprise Record

Sabato le Mini Cooper hanno riempito l’auto di Myriam Park dentro e fuori dallo schermo mentre la Chicco Mini Cooper è scesa in picchiata per guardare il film del 2003, The Italian Job.

Fondato nel 2016 dal giovane appassionato Louis Allison, il Chicco Mini Cooper Club è cresciuto notevolmente in cinque anni. Dopo che il club è stato avviato a causa della passione per l’auto, il gruppo è cresciuto fino a 312 membri forti. I membri da lunghe distanze fanno un viaggio per partecipare a eventi di gruppo, con alcuni membri che arrivano fino a San Diego.

Allison, la cui moglie era una fan delle Mini Cooper, è stata la sua introduzione all’auto.

“Abbiamo appena deciso di acquistarne una nel 2016. È un’auto che cresce su di te”, ha detto Allison. “Abbiamo incontrato altre ‘mini-persone’ e siamo andati a un evento a Grass Valley e abbiamo iniziato a parlare con altre persone che avevano gruppi e club”.

Allison ha detto che una cosa che li separa dagli altri piccoli club è che sono più un gruppo.

“Tutto ciò che facciamo è gratuito. Non abbiamo quote associative o cose del genere. “Facciamo molte cose divertenti e cerchiamo di fare le cose migliori che possiamo. Quando altri gruppi raccolgono donazioni, noi parteciperemo se possibile, come individui o come gruppo. “

Ogni anno, il gruppo organizza la raccolta fondi “MINIs For A Cause”. Negli anni passati, il denaro raccolto dal gruppo è stato donato alle persone colpite dal campo e dagli incendi di Carr, in particolare al gruppo giovanile.

“È una famiglia ed è incredibile quello che fa questa piccola macchina tanto quanto unisce le persone”, ha detto Alison. “Tutti si stanno divertendo molto. Nei miei cinque anni in cui ho fatto questo, non ho mai visto nessuno cattivo o fuori posto. Sono solo persone felici ed è tutto collegato a una piccola macchina. “

READ  Andrea Bocelli: Il tour negli USA si ferma alla Vivent Arena nello Utah

Quando non partecipano a raccolte fondi o saloni automobilistici, il gruppo fa viaggi organizzati in tutta la California settentrionale. Continuando a correre come gruppo solista o con i vicini Mini-Cooper club di Shasta o Captial City, l’auto è una nuova destinazione per Chico Mini-Coopers.

“Cerchiamo di fare ciò che chiamiamo corsa almeno una volta al mese con il nostro club o con altri gruppi che facevano parte di Shasta Minis o Captial City Minis”, ha detto Allison. “Ma questo è il nostro primo vero viaggio perché non è stato da nessuna parte per molto tempo.”

Per il gruppo Mini-Cooper era ovvio andare in macchina per vedere The Italian Job. Il film presenta in primo piano l’auto ed è diventato sinonimo del remake del 2003 del gioco con protagonista Mark Wahlberg del 2003 giocato a Merriam Park.

Allison ha detto che qualunque sia il tuo rapporto con Mini Cooper, il gruppo è felice di essere un’aggiunta divertente a qualsiasi evento e di dare una mano ovunque possibile.

“È come una grande famiglia. Una volta acquistata una Mini Cooper, ti unisci a un gruppo che sia qui, Sacramento, Redding o nella Bay Area: ottieni una famiglia istantanea”.

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x