Ci sono state segnalazioni di morti dopo un attacco a un appartamento a Dnipro mentre la Russia ha lanciato missili in tutta l’Ucraina

Il governatore della regione ha affermato che sabato un attacco missilistico russo ha colpito un edificio residenziale nella città di Dnipro, nell’Ucraina centro-orientale, uccidendo cinque persone e ferendone 27, tra cui sei bambini.

“27 persone sono rimaste ferite, tra cui sei bambini. Tutti sono in ospedale”, ha detto il governatore Valentin Reznichenko di Dnipropetrovsk.

Il vice capo dell’ufficio presidenziale ucraino, Kyrylo Tymoshenko, ha dichiarato su Telegram che probabilmente ci sono persone sotto le macerie. L’operazione di salvataggio era in corso.

Le immagini pubblicate online mostravano un condominio di nove piani, parte del quale era crollato. L’attacco è avvenuto tra le notizie secondo cui le forze russe hanno preso di mira diverse città ucraine per la prima volta in quasi due settimane.

Una serie di esplosioni ha scosso Kiev sabato mattina e pochi minuti dopo le sirene hanno iniziato a suonare in città e in gran parte dell’Ucraina.

Il vice capo dell’ufficio presidenziale ucraino, Kyrylo Tymoshenko, ha dichiarato su Telegram che le infrastrutture critiche a Kiev erano state prese di mira.

Gli uomini si trovano accanto a un cratere lasciato da un missile russo nel villaggio di Kobelev, vicino a Kiev, sabato. (Valentino Ogirienko/Reuters)

L’amministrazione militare della città di Kiev ha affermato che un oggetto infrastrutturale non identificato è stato colpito in città e che i servizi di emergenza stavano lavorando sul luogo dell’attacco.

Il sindaco di Kiev Vitali Klitschko ha detto che sono state udite esplosioni nel distretto di Dnipro della città. Klitschko ha anche affermato che frammenti di un missile sono caduti su un’area non residenziale nel distretto di Holoseevsky e lì è scoppiato un incendio in un edificio. Al momento non si registrano feriti nella regione della capitale.

Il primo attacco a Kiev dal 1° gennaio

Non è stato immediatamente chiaro se diverse strutture a Kiev siano state prese di mira o solo quelle segnalate come prese di mira. La capitale ucraina non è stata attaccata da missili dalla notte di Capodanno, il 1° gennaio.

Tymoshenko ha detto che nella remota regione di Kiev, un condominio nel villaggio di Kobelev è stato colpito e le finestre delle case vicine sono state distrutte.

Donne sedute su una panchina in una stazione della metropolitana.
La gente si rifugia all’interno di una stazione della metropolitana mentre le sirene dei raid aerei suonano a Kiev sabato. (Cludag Kilcoen/Reuters)

18 case private sono state distrutte nel distretto, secondo il governatore distrettuale Oleksii Kuleba. “Ci sono tetti e finestre danneggiati”, ha detto Kuleba in un post su Telegram, ma non ci sono state vittime. Ha aggiunto che un incendio era stato contenuto in una “struttura di infrastrutture vitali” nella zona.

Serbatoi di rifornimento del Regno Unito

Mentre la Russia entra nel suo undicesimo mese, sabato il primo ministro britannico Rishi Sunak ha confermato i piani del Regno Unito di inviare alcuni carri armati Challenger 2 in Ucraina, insieme a ulteriore supporto di artiglieria, ha detto il suo ufficio.

“I due leader hanno concordato sulla necessità di cogliere questo momento accelerando il sostegno militare e diplomatico globale all’Ucraina”, ha detto un portavoce di Sunak, durante una telefonata con il presidente Volodymyr Zelensky.

Una dichiarazione dell’ufficio di Downing Street di Sunak non ha detto quando i carri armati sarebbero stati consegnati o quanti.

Una donna si asciuga una lacrima mentre tiene in mano una foto.
L’ucraina Valentina Dyachuk, 59 anni, tiene in mano una foto del figlio scomparso, Mykola Dyachuk, e di altri soldati durante una manifestazione nel centro di Kiev sabato. (Bella Sandilsky/Associated Press)

A Kharkiv, la seconda città più grande dell’Ucraina, due missili russi sono caduti sabato pomeriggio in una zona industriale, a seguito di un attacco simile in mattinata, ha riferito il governatore Oleh Sinyhopov. Le operazioni della metropolitana sono state interrotte durante gli attacchi, secondo il canale Telegram della città.

Gli scioperi hanno preso di mira “energia e oggetti industriali a Kharkiv e [outlying] “Non ci sono state segnalazioni di vittime, ma era possibile un’interruzione di corrente in città e in altri insediamenti nella regione”, ha detto Sinyubov.

Nella regione nord-orientale di Kharkiv, il governatore Oleh Sinyhopov ha detto che due missili russi hanno nuovamente colpito un oggetto infrastrutturale sabato a mezzogiorno, a seguito di un attacco simile in mattinata.Nella città di Kharkiv, la metropolitana ha sospeso le operazioni durante gli attacchi, secondo il suo canale Telegram. .

Un’altra struttura infrastrutturale è stata colpita nella regione occidentale di Lviv, secondo il governatore Maksim Kozitsky.

Il governatore della regione di Mykolaiv, Vitaly Kim, ha affermato che missili russi sono stati rilevati mentre sorvolavano l’Ucraina meridionale e che le difese aeree erano operative.

Lo stato conteso della città del sale

Gli attacchi arrivano tra notizie contrastanti sul destino della città mineraria di Solidar, fortemente contesa, nell’Ucraina orientale. La Russia afferma che le sue forze hanno conquistato la città, uno sviluppo che segnerebbe una rara vittoria per il Cremlino dopo una serie di umilianti battute d’arresto sul campo di battaglia.

Le autorità ucraine e Zelensky insistono affinché la lotta per Solidar continui.

guarda | La Russia dichiara la vittoria nella battaglia di Solidar con l’aiuto di un gruppo di mercenari:

La contesa città ucraina cade in Russia con l’aiuto del gruppo di mercenari

Mosca ha rivendicato la città mineraria di Solidar in Ucraina, fortemente contesa, con il ministero della Difesa russo che ha spiegato che i mercenari del gruppo Wagner hanno svolto la maggior parte dei combattimenti durante il conflitto.

Mosca ha dipinto la battaglia per la città e la vicina città di Bakhmut come chiave per catturare la regione orientale del Donbass, costituita dalle regioni parzialmente occupate di Donetsk e Luhansk, e come un modo per schiacciare e bloccare le migliori forze ucraine. Lancia contrattacchi altrove.

Ma questo taglia in entrambe le direzioni, con l’Ucraina che afferma che la sua feroce difesa delle sue roccaforti orientali ha contribuito a limitare le forze russe. Funzionari e analisti occidentali affermano che l’importanza delle due città è più simbolica che strategica.

READ  La tempesta tropicale Elsa atterra a Cuba كوب

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x