Ciclismo: Ciclismo – Bernal ha concluso il titolo del Giro con Caruso che ha vinto la penultima tappa

MADISIMO (Italia) (Reuters) – L’italiano Damiano Caruso ha ottenuto la sua prima vittoria nella 20 e penultima tappa del Grand Tour dal Giro d’Italia, 163 chilometri dalla Valle Spluga all’Alp Mota, sabato, quando Igan Bernal ha chiuso in La gara è sabato. Indirizzo pubblico.

La salita finale dell’Alp Mota ha visto il francese Roman Bardet e Caruso perdere i loro piloti di casa e sprintare di cinque chilometri, mentre il suo favorito di casa Caruso scava in profondità per conquistare una comoda vittoria di tappa.

Il detentore della maglia rosa Bernal, con il suo collega designer INEOS Grenadiers intorno a lui, è rimasto in testa al gruppo per la maggior parte della gara, mantenendo il divario tra lui e i leader della corsa gestibile nelle fasi finali.

Il pilota britannico Simon Yates, che ha iniziato la terza giornata nella classifica generale, era a due minuti e 49 secondi da Bernal dopo aver vinto la 19a tappa venerdì, tenendo il passo con il colombiano mentre gli altri corridori si sono ritirati durante l’ultima tappa di montagna.

Daniel Martinez ha mantenuto il ritmo del suo compagno di squadra Bernal prima che il colombiano tornasse a casa al secondo posto, il che significa che avanzerà di 1 minuto e 59 secondi nella fase di test finale di domenica a Milano, dove il disastro lo priverà solo del suo primo titolo al Giro.

“Sapevamo come correre di nuovo oggi”, ha detto Bernal. “I miei compagni di squadra hanno fatto un ottimo lavoro e hanno gestito le cose alla perfezione. Devo ringraziarli.

“Avevo paura di perdere. Sono pieno di emozioni diverse. Avevo gambe e squadra a posto ma c’era Caruso davanti che era un concorrente di GC (la classifica generale).

READ  Fraser Hornby è stato salutato come l'alternativa perfetta ad Aberdeen per Sam Cosgrove e ha sollecitato pressioni per la posizione della Scozia nell'euro

“Quando ha ottenuto 30 o 40 secondi di vantaggio, anche se mi sentivo bene, ero preoccupato che avrei potuto lottare. Era facile perdere 1:30 e poi dover lottare alla fine del tempo finale”.

Una vittoria per Caruso dovrebbe portarlo sul primo podio nel Grand Tour, con Yates del Team BikeExchange che si aggiudica il terzo posto nella classifica generale grazie al suo quarto posto su Alexander Vlasov.

(Preparato da Peter Hall, montaggio di Claire Fallon)

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x