CNH conclude i colloqui con la cinese FAW sulla vendita dell’unità Iveco

Vuoi informazioni sui mercati europei? Nella tua casella di posta prima dell’apertura, tutti i giorni. Registrati qui.

Famiglia miliardaria Agnelli CNH Industrial NV ha concluso i colloqui per la vendita di autocarri e autobus Iveco China FAW Group Co. , Una mossa che è stata accolta con favore dai governi italiano e francese.

“CNH Industrial ritiene che vi siano opportunità significative per sviluppare la propria attività autostradale accelerando l’implementazione di soluzioni di trasporto e infrastruttura più sostenibili, in linea con le ambizioni del Green Deal dell’Unione europea”, ha affermato la società sabato in una dichiarazione inviata via e-mail.

Bloomberg ha riferito in precedenza che CNH aveva abbandonato i colloqui perché il gruppo automobilistico cinese non aveva fatto un’offerta accettabile per Iveco, citando una persona a conoscenza delle discussioni. Il governo italiano si è opposto alla vendita di CNH a una società cinese e applaude la decisione.

Il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, ha dichiarato in un comunicato via mail che il governo ha seguito da vicino gli sviluppi “perché considera la produzione di mezzi pesanti di interesse strategico nazionale”. Ha detto che il governo è pronto ad aiutare a garantire che la produzione rimanga in Italia.

La decisione è stata accolta con favore anche in Francia, con il ministro delle finanze Bruno Le Maire che ha indicato come lui e Georgetti avrebbero lavorato insieme per preservare gli interessi manifatturieri dell’Europa.

READ  Jeff Bezos è il beneficiario numero uno al mondo: nel 2020 ha donato 10 miliardi di dollari a una fondazione no profit e di solidarietà

Melania Cocci

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x