― Advertisement ―

spot_img
HomesportCoach Ventura accusa la mancanza di esperienza del blackout dell'Italia

Coach Ventura accusa la mancanza di esperienza del blackout dell'Italia

SKOPJE (Reuters) – Il Ct dell'Italia Giampiero Ventura ha accusato l'inesperienza di un ritiro nel secondo tempo che ha portato la sua squadra sull'orlo di una sconfitta shock contro la Macedonia domenica nella partita di qualificazione alla Coppa del Mondo. La Macedonia, sotto 1-0 nel primo tempo, ha segnato due gol in tre minuti e ha avuto due occasioni per segnare un terzo poco dopo mentre l'Italia crollava drammaticamente. Il quattro volte campione del mondo sembrava perduto e non è riuscito a passare la palla due volte finché Ciro Immobile non ha segnato due gol per salvare la squadra italiana e regalare loro la vittoria per 3-2. “Per 10 minuti abbiamo smesso di essere una squadra, ma poi siamo tornati a essere l'Italia che tutti conoscono e abbiamo ottenuto questo risultato”, ha detto Ventura, succeduto ad Antonio Conte come allenatore dopo l'Europeo 2016. “Ma è una cosa che bisogna accettare con un gruppo di giovani”. La vittoria porta l'Italia a quota sette punti rispetto alla Spagna, capolista del girone, che dopo tre partite ha ottenuto un titolo importante durante il suo lungo e mobile allenamento carriera, ha ancora fiducia nei suoi giocatori. “È improbabile che continueremo a fare questi errori. Tutto ciò che possiamo fare è migliorare”, ha detto. “Dobbiamo essere noi stessi da ora in poi”. Ma con questo gruppo di giocatori abbiamo il potenziale per fare bene”. Il portiere veterano Gianluigi Buffon ha descritto la partita come “molto strana”. Ha detto: “Abbiamo preso il comando ma non l'abbiamo gestita bene perché abbiamo sprecato un sacco di Da gol, questo è un errore che di solito non commettiamo. La cosa positiva è che il risultato ci ha premiato, anche se forse è stato più di quanto meritassimo. “L'allenatore cerca di aiutarci trasmettendo i suoi concetti e il suo modo di interpretare il calcio.” “A volte commettiamo degli errori, così che alcune partite che sulla carta sembrano facili diventano complicate.” (Scritto da Brian Homewood; Montaggio da Ken Ferris)

READ  Laureus World Summit of Sport for Good 2023