Come fanno i pinguini a diventare uccelli oceanici?

I pinguini hanno perso la capacità di volare più di 60 milioni di anni fa, il che ha portato allo sviluppo di un diagramma del corpo marino altamente specializzato.

In un nuovo studio, il primo studio genetico completo a includere specie di pinguini (viventi) sia estinte che sopravvissute, un team internazionale di 40 scienziati ha esaminato i genomi di tutte le creature viventi e recentemente. Specie estinta di pinguino. Hanno quindi combinato i dati con i reperti fossili per identificare gli eventi e i processi critici che hanno plasmato l’evoluzione di questi uccelli distintivi.

I risultati hanno mostrato che il cambiamento climatico e i cambiamenti nelle correnti oceaniche erano la forza trainante dietro l’evoluzione del pinguino. Hanno identificato le firme negli eventi e nei processi chiave che hanno plasmato l’evoluzione di questi uccelli distintivi. I pinguini sono stati spinti molto a nord quando le temperature sono scese, quindi sono tornati ai poli quando le temperature sono aumentate e hanno aperto nuovi habitat per la colonizzazione.

Inoltre, gli scienziati hanno trovato un gruppo di geni che potrebbero essere responsabili di alcune modifiche che aiutano pinguini Sopravvivi in ​​alcuni degli ambienti più singolari della Terra, come l’Antartide e l’Oceano Antartico. Queste modifiche includono la regolazione della dimensione corporea, la visione subacquea, l’immersione profonda e la termoregolazione, il meccanismo mediante il quale gli animali mantengono una temperatura interna ideale. Sebbene l’evoluzione dei pinguini sia stata molto lenta rispetto a quella di altri uccelli, si ritiene che molte caratteristiche di base della vita acquatica fossero presenti all’inizio dell’evoluzione del pinguino.

Il professor Richard Phillips, ecologista di uccelli marini presso Indagine antartica britannicache è coautore dello studio, Dice:

READ  Le increspature sismiche rivelano le dimensioni del nucleo di Marte

“Anche se quando la maggior parte delle persone pensa ai pinguini, li immagina tra banchi di ghiaccio e inseguiti dalle foche tigre, i pinguini si sono evoluti in creature acquatiche prima che si formassero le calotte polari! Nel tempo, hanno sviluppato caratteristiche che hanno permesso loro di colonizzare molti ambienti marini dai Tropici a Antartide. Questo documento presenta un cambiamento radicale nella nostra comprensione dei geni che supportano questi vari adattamenti. “

Riferimento del giornale:

  1. Cole, Tel, Zhou, C., Fang, M, et al. (2022). Approfondimenti genetici sulla trasmissione acquatica secondaria dei pinguini. Comunicazioni sulla natura 13 (3912) DOI: 10.1038 / s41467-022-31508-9

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x