Come utilizzare i commenti automatici di Twitter per i tweet vocali – Notizie sulla tecnologia, Firstpost

Twitter ha introdotto una nuova funzionalità che aggiunge didascalie ai tweet audio. Ciò significa che gli utenti saranno ora in grado di aggiungere didascalie ai propri tweet audio. I tweet vocali sono un modo creativo per esprimere gli utenti sulla piattaforma di micro-blogging che limiterebbe le persone a soli 280 caratteri.

Questa funzione aiuta gli utenti di Twitter a condividere più emozioni con i propri tweet, rispetto al normale testo normale. Aiuta anche gli utenti ipovedenti, o chiunque preferisca parlare piuttosto che scrivere, ad esprimersi in modo non invasivo.

Come usare il Tweet vocale su Twitter?

Per iniziare a riprodurre i sottotitoli, fai clic sull’icona “CC” nell’angolo destro della finestra dei tweet audio. Inoltre, solo i nuovi tweet audio potranno sfruttare questa funzione. Gli utenti possono anche allegare tweet audio a testo normale per aggiungere più contesto o per consentire ai non vedenti di ascoltare chiaramente il tuo tweet.

Come si ascolta un tweet audio?

Gli utenti possono facilmente accedere e scoprire i tweet audio poiché appariranno come clip audio. Il tweet vocale mostrerà anche la persona più coinvolta in background, rendendo evidente l’apertura o il clic su di essa. Dopo aver fatto clic sul pulsante di riproduzione, il tweet verrà riprodotto.

READ  Google Wing lancia un'app gratuita per aiutare i piloti di droni a seguire le regole

Attualmente, la funzione è disponibile solo su iOS, mentre la piattaforma prevede di espandere il servizio ad altri utenti.

Foto: Twitter

Secondo quanto riferito, Twitter ha introdotto la nuova funzionalità l’anno scorso, ma ora la sta distribuendo a tutti. Dopo il suo lancio, la funzione è stata criticata per la mancanza di didascalie. Tuttavia, la piattaforma di social media ha ora incluso didascalie nei tweet audio.

Quindi, quando gli utenti Twittano Voice Now, i sottotitoli verranno generati automaticamente nelle lingue supportate tra cui inglese, giapponese, spagnolo, portoghese, turco, arabo, hindi, francese, indonesiano, coreano e italiano.

“Come parte del nostro lavoro in corso per rendere Twitter accessibile a tutti, stiamo implementando sottotitoli automatici per i tweet vocali su iOS”, ha dichiarato in una nota Gurpreet Kaur, responsabile della copertura globale di Twitter.

Core ha inoltre affermato che questa nuova funzionalità non sarebbe stata l’ideale all’inizio perché è l’idea della nuova società di espandere e migliorare l’accessibilità in tutto il mondo. Ha aggiunto che stanno cercando di creare un servizio veramente completo per le persone.

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x