Condizioni di apprendimento necessarie create per gli scolari ucraini in Polonia, Germania e Italia

Il Ministero dell’Istruzione e della Scienza afferma che gli studenti ucraini in Polonia, Germania e Italia hanno le condizioni necessarie per imparare.
“Il 26 aprile 2022 si è conclusa la visita di osservazione dei membri del quartier generale del coordinamento per la protezione dei diritti dell’infanzia ai sensi della legge marziale nei paesi dell’UE … Il monitoraggio del movimento dei bambini ucraini consente decisioni tempestive per proteggere i diritti dei bambini, organizzare il processo educativo e fornire ai candidati i mezzi tecnici necessari. Comunicato stampa del Ministero dell’Istruzione.
Si segnala che i risultati della visita di monitoraggio in Polonia, Germania e Italia testimoniano la creazione di tutte le condizioni per i bambini temporaneamente sfollati all’estero. In particolare, ai bambini vengono forniti i mezzi di istruzione necessari e continuano a ricevere un’istruzione di livello adeguato.
“Gli studenti partecipano al processo educativo sia nelle istituzioni educative che nelle istituzioni in Ucraina (a distanza)”, si legge nella lettera.

Germania, Italia, Apprendimento, Polonia, Scuola ucraina

READ  Il ristorante a conduzione familiare Lolita apre in Armitage Street a Logan Square e serve piatti latini e italiani

Melania Cocci

"Pioniera degli zombi. Fan della tv esasperante e umile. Lettore. Creatore. Giocatore professionista."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

| La Tribuna | 2021 Tutti i diritti riservati

Read also x