Conor Gallagher è un ritorno ai vecchi numeri 8

In un momento in cui la nazionale inglese è benedetta da diversi campioni in attacco di qualità che eccellono per i club della Lega, Conor Gallagher probabilmente non è il migliore del gruppo. È, tuttavia, sicuramente il più tipicamente inglese.

Gallagher è stato il giocatore di spicco per una squadra ringiovanita del Crystal Palace, presente nell’XI selezionato di molte persone dalla prima metà della stagione della Premier League, ed è stata una delle rivelazioni della stagione per i giocatori di Fantasy Football. I tifosi del Palace vogliono che rimanga, i tifosi del Chelsea vorrebbero che tornasse dal prestito e i tifosi dell’Inghilterra sono stati felici di vederlo fare il suo debutto internazionale a novembre contro San Marino.

Una delle cose piacevoli di Gallagher è che si sente così familiare, così piacevolmente semplice, così tipico del calcio inglese. È il suo stile di corsa sconfinato, la sua natura box-to-box, la sua determinazione a raggiungere posizioni da goal. Gallagher è essenzialmente una versione d’élite di No 8. Puoi guardare su e giù per il paese ogni sabato ai livelli più bassi del gioco, il ragazzo che è stato il miglior giocatore della tua scuola, il tipo di calciatore che ti ha battuto alla Sunday League.

I suoi contemporanei si sentono tutti come bestie completamente diverse.

Mason Mount, ad esempio, ha uno stile completamente continentale.

READ  I piloti di caccia giapponesi iniziano l'addestramento in Italia

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x