Coppa America: Luna Rossa fa il passo successivo

Luna Rossa desidera restare in Coppa America.

Ricky Wilson / Staff

Luna Rossa desidera restare in Coppa America.

Luna Rossa ha fatto il suo primo passo nell’imminente America’s Cup Challenge.

Il sindacato italiano ha iniziato il processo di spedizione delle sue barche AC75 a casa da Auckland alla base di Cagliari per iniziare l’addestramento nell’estate europea.

Luna Rossa ha perso 7-3 contro i difensori neozelandesi nella partita di Copa America a marzo.

Continuano a parlare dei loro sforzi e ribadiscono la loro determinazione a rimanere in gioco in attesa di conferma su quando e dove si terrà la prossima regata.

Leggi di più:
* Coppa America: Star Luna Rossa spera che parlare di sfidare il regalo sia una “bufala”
Coppa America: Luna Rossa vuole preservare Jimmy Spethyl, critica il piano “comico” del team neozelandese
* Risultato dell’America’s Cup: tempo di festeggiamenti, la squadra neozelandese difende Old Moog con una grande vittoria su Luna Rossa

“L’esito di questa sfida è generalmente positivo e il risultato finale, tra i migliori ottenuti da un concorrente non vincente nella storia della Copa America, sottolinea il valore e la capacità della squadra di affrontare un difensore di alto livello”, ha detto Patrizio Bertelli, CEO del Gruppo Prada e Team Leader Luna Rossa., In un nuovo video che conclude i loro sforzi ad Auckland.

E c’erano molti che hanno indicato che il nostro equipaggio era il migliore della Copa America.

Max Serena (a destra) ha assemblato il dream team di timoni per la Prada Cup portato da Francesco Bruni (a sinistra) e Jimmy Spethyl (al centro).

Fiona Goodall / Getty Images

Max Serena (a destra) ha assemblato il dream team di timoni per la Prada Cup portato da Francesco Bruni (a sinistra) e Jimmy Spethyl (al centro).

Luna Rossa ha iniziato a mantenere lo staff e il capitano Max Sirena ha espresso il proprio entusiasmo per il fatto che Jimmy Spithill e Francesco Bruni condividessero il volante nel loro unico stile di guida doppio.

Nessuno di loro ha ancora firmato ufficialmente.

Luna Rossa ha perso il suo avversario da record quando la squadra britannica Sir Ben Ainsley ha ceduto la responsabilità del prossimo torneo mentre lavoravano con la squadra neozelandese per plasmare il futuro dell’evento sullo sfondo del debutto di successo del 75 piedi Radical Championship . Monoclinic.

Le barche sono tenute, ma resta da vedere dove la classe navigherà con rabbia.

Una sfida una tantum tra neozelandesi e britannici nel Regno Unito è tra le molte opzioni prese in considerazione dalla squadra neozelandese. Ci sono anche alternative all’aperto alla regata completa di Auckland, anche se la difesa domestica rimane preferibile se finanziariamente fattibile.

TVNZ

La squadra neozelandese è a una vittoria dalla vittoria della Coppa America dopo aver battuto Luna Rossa alla fine di Gara 9.

Significativa la mossa di Luna Rossa per riportare le sue barche in Italia.

Hanno sempre sostenuto che la loro prima versione fosse competitiva, e apparentemente gli italiani hanno apportato il minimo numero di modifiche al design per le squadre che andavano avanti. Le due barche, con alcuni aggiornamenti, saranno partner di addestramento competitivo.

Le nuove regole dovrebbero consentire ai sindacati di vendere le loro prime barche per aiutare le nuove squadre nelle regate.

Il concorrente statunitense American Magic ha mantenuto la sua base a Oakland con tutte le barche immagazzinate lì.

Comprensibilmente, la squadra britannica ha ancora le sue barche ad Auckland.

READ  Il russo si prepara a decollare fino al tramonto

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x