Coronavirus: il Regno Unito accetta di viaggiare per le vacanze in Portogallo e Israele; Non Francia, Canada

Venerdì, il governo britannico ha annunciato un “primo passo provvisorio” verso la ripresa dei viaggi internazionali, dicendo che i cittadini britannici sarebbero stati in grado di viaggiare in paesi tra cui Portogallo, Islanda e Israele alla fine del mese senza dover mettere in quarantena al loro ritorno.

Il ministro dei trasporti Grant Shaps ha affermato che l’attuale divieto generale del paese di congedo all’estero è stato sostituito da un sistema a semaforo che classifica i paesi come a basso, medio o alto rischio.

Il “Lista verde“Tra le 12 regioni a basso rischio ci sono anche Gibilterra, le Isole Faroe e le Isole Falkland, ma non sono le principali destinazioni di vacanza per gli inglesi come Francia, Spagna e Grecia. I britannici che viaggiano in quei paesi, incluso il Canada, dovranno isolarsi stessi per 10 giorni dopo il loro ritorno.

I viaggi sono ancora vietati in tutti i viaggi, tranne quelli essenziali, nei paesi in cui la malattia è più gravemente colpita, tra cui India e Sud Africa, e le persone che tornano da loro devono affrontare 10 giorni di quarantena alberghiera obbligatoria. Venerdì il governo ha aggiunto all’elenco il Nepal, le Maldive e la Turchia.

La decisione di venerdì fa sorgere dubbi sulla capacità dei tifosi di raggiungere la finale di Champions League tra due squadre inglesi – Manchester City e Chelsea – in programma il 29 maggio a Istanbul.

Le modifiche entreranno in vigore il 17 maggio, data che segue la roadmap del governo per uscire dal blocco. I bar e i ristoranti in Inghilterra possono riaprire l’interno lo stesso giorno e luoghi, tra cui teatri e cinema, possono essere aperti a un pubblico limitato.

READ  L'Arabia Saudita rifiuta il rapporto dell'intelligence statunitense sull'uccisione di Khashoggi | Notizie di Jamal Khashoggi

// BEGIN: Facebook clicks on unlike button FB.Event.subscribe("edge.remove", function (response) { Tracking.trackSocial('facebook_unlike_btn_click'); }); }; requiresDependency('https://s7.addthis.com/js/250/addthis_widget.js#async=1', function(){ addthis.init(); }); var plusoneOmnitureTrack = function () { $(function () { Tracking.trackSocial('google_plus_one_btn'); }) } var facebookCallback = null; requiresDependency('https://connect.facebook.net/en_US/all.js#xfbml=1&appId=404047912964744', facebookCallback, 'facebook-jssdk'); });

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x