Cosa vedrai nel cielo notturno questa settimana

Ogni lunedì scelgo i punti salienti celesti dell’emisfero settentrionale (medie latitudini settentrionali) per la prossima settimana, ma assicurati di Dai un’occhiata al mio feed principale Per articoli più approfonditi su osservazione delle stelle, astronomia, eclissi e altro ancora.

Cosa vedere nel cielo notturno questa settimana: 4-10 aprile 2022

Tutto questo riguarda i pianeti. Marte, Saturno e Venere saranno tutti visibili prima dell’alba, poiché la settimana sembrerà che si stiano avvicinando l’uno all’altro. Entro la fine della settimana, il trio di pianeti sarà affiancato da un terzo quarto pianeta, il gigante Giove, che sarà visibile in basso all’orizzonte orientale poco prima dell’alba.

Lunedì 4 aprile 2022: Congiunzione di Saturno e Marte

Guarda il cielo sud-est questa mattina e vedrai Saturno e Marte uno accanto all’altro, separati da meno di un grado, che è all’incirca la larghezza di una luna piena. Immediatamente sulla sinistra, troverai il pianeta più luminoso Venere.

Martedì 5 aprile 2022: Congiunzione di Saturno e Marte

E la luna è vicina al lampadario

Se riesci a sopportare di alzarti presto, guarda a sud-est circa un’ora prima dell’alba e vedrai Saturno su Marte, ancora a circa un grado di distanza. Torna diverse ore dopo il tramonto e vedrai una mezzaluna luminosa del 21% a circa 3 gradi (circa tre larghezze di luna piena) dallo scintillante ammasso stellare delle Pleiadi.

Mercoledì 6 aprile 2022: Marte si sta dirigendo verso Venere

Questa mattina, e la mattina successiva, sarai in grado di osservare Marte ulteriormente separato da Saturno mentre sembra strisciare verso Venere.

Sabato 9 aprile 2022: Giove e la Luna compaiono nel primo quarto

Guarda di nuovo a sud-est un’ora prima dell’alba e vedrai Saturno, Marte e Venere sospesi all’orizzonte. Tuttavia, se aspetti fino a poco prima dell’alba, potresti essere in grado di vedere il picco del gigante Giove sopra l’orizzonte prima che l’alba in arrivo lo inghiotta. Diventerà più luminoso, poiché salirà più in alto nel cielo per il resto di aprile.

Oggi è anche il primo quarto di luna, quindi un satellite normale sembrerà illuminato al 50%.

Costellazione della settimana: leone “leone”

Le stelle invernali del Toro e di Orione affondano a ovest e si oscurano. E proprio dietro di loro arriva Leo “il Leone”, segno sicuro che è arrivata la primavera. La stella più luminosa di questa costellazione è Regulus, che dista circa 78 anni luce. Per trovarlo, guarda a sud verso le 22:00 e vedrai una forma che assomiglia a un punto interrogativo a sei stelle sul retro. Regulus è la stella in basso – il punto nel punto interrogativo – ed è facilmente la stella più luminosa della costellazione.

settimana del luppolo “Inchinarsi ad Arcturus, Spica a Spica”

Cerca l’Orsa Maggiore nel cielo del nord. La sua maniglia sarà rivolta verso il basso verso l’orizzonte. Segui questa maniglia in un arco e raggiungerai Arcturus in basso nel cielo notturno orientale. Arcturus è una stella gigante rossa molto luminosa distante circa 37 anni luce. Ora fai un’escursione a sud-est e vedrai Spica appena sopra l’orizzonte. Spica dista 261 anni luce. Sei appena andato “arco su Arcturus, picco su Spica”, una missione di navigazione “star-hop” possibile solo in primavera.

Ti auguro un cielo sereno e occhi spalancati.

READ  Gli astronauti cinesi camminano per la prima volta nello spazio fuori dalla nuova stazione

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x