Da cosa siamo ossessionati in questo momento: “Acapulco”

Gli editori e gli scrittori del San Diego Union-Tribune condividono ciò di cui sono attualmente preoccupati.

Da cosa sono ossessionato: “Acapulco”, una bellissima serie di Apple TV+ su un giovane di nome Maximo che ottiene il lavoro dei suoi sogni in un hotel resort ad Acapulco, solo per rendersi conto che non è tutto ciò che aveva immaginato. Lo spettacolo è ispirato al film del 2017 “How to Be a Latin Lover” diretto da Ken Marino e interpretato da Eugenio Derbez e Salma Hayek.

perché? prima parte: Il tesoro nazionale messicano Derbez torna a recitare in questo spettacolo, interpretando una vecchia versione di Maximo, raccontando la sua giovinezza al resort. Derbez, l’amato attore che è arrivato negli Stati Uniti con film come “Istruzioni non incluse”, “Overboard” e, più recentemente, “Coda”, è affascinante e divertente in ogni scena (come sempre).

perché? La seconda parte: “Acapulco” è uno spettacolo in inglese e spagnolo. Il giovane Maximo parla inglese al resort e nella sua vita adulta. Ma quando è a casa con sua madre e sua sorella, o esce con il suo amico Memo, è tutto in spagnolo. Essendo bilingue, è piacevole guardare uno spettacolo che comprende le sfumature di ogni lingua e le circostanze che richiedono che i personaggi usino lo spagnolo sull’inglese o viceversa.

originalità: Il grosso dello spettacolo è stato messo in scena nel 1984, il periodo in cui la mia famiglia è andata in vacanza in un resort simile a Mazatlan. L’attenzione ai dettagli ad Acapulco è meticolosa, dai costumi da piscina degli anni ’80 ai 40 migliori successi di Cheesy House. È così realistico che a volte lo spettacolo sembra come se stessi guardando un magico film casalingo.

READ  La flautista Jane Rutter porta un po' d'Italia a Goulburn

Persone notevoli: Acapulco è piena di grandi personalità. Il giovane Maximo è interpretato da Enrique Arrizon e dà a Derbez una corsa per i suoi soldi nel dipartimento di magia. L’amico di Maximo, Mimo, è Fernando Carsa, una persona allegra e sempre ottimista nonostante sia assegnato al lavoro in lavanderia. E la mia preferita è la severa madre di Maximo, interpretata da Vanessa Bausch, che è sempre preoccupata che le cose vadano male con suo figlio al resort.

Storia visiva: Che tu investi o meno negli eventi gioiosi della storia, i colori sono l’unica ragione per guardare “Acapulco”. L’hotel è pieno di rosa e blu luminosi. L’uniforme del personale è perfetta, soprattutto i vestiti rosa e gialli della lavanderia. È un piacere visivo rilassante e soddisfacente come una vera vacanza ad Acapulco.

“Acapulco” trasmette nuovi episodi ogni venerdì su Apple TV+.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x